Stadio Roma: Raggi, si puo' fare se rispettati limiti legge

(AGI) - Roma, 10 giu. - Lo stadio della Roma "si puo' fare, l'importante e' che ...

(AGI) - Roma, 10 giu. - Lo stadio della Roma "si puo' fare, l'importante e' che siano rispettati i limiti di legge e quanto altro previsto a norma". Lo ha detto Virginia Raggi, candidata M5S a sindaco di Roma, nel corso dell'intervista da parte di Giovanni Floris nell'auditorium del palazzo dei congressi nell'ambito di Unirete. Era presente in sala anche Roberto Giachetti, candidato sindaco del Pd, che poi e' stato anch'egli intervistato. Alla domanda se come sindaco della Capitale si adopererebbe per far si' che il progetto del nuovo stadio passi e vada avanti, la Raggi ha risposto: "Mi sta chiedendo se un sindaco puo' agevolare un'impresa piuttosto che un'altra?...", cui sono seguiti gli applausi della sala affollata da imprenditori laziali. La candidata pentastellata ne ha approfittato per sottolineare "bisogna che a Roma sia ripristinata la legalita'. I politici per primi sono chiamati a rispettare la legge". (AGI)
Vic/Cog