Sicurezza: Roma, rapina con coltello, arrestato dalla polizia

(AGI) - Roma, 19 ago. - Armato di un coltello aveva rapinato di portafogli, cont...

(AGI) - Roma, 19 ago. - Armato di un coltello aveva rapinato di portafogli, contenente anche carte di credito, e smartphone un giovane con il quale si era appartato proponendogli una prestazione sessuale. Ora, al termine di indagini della Polizia di Stato, e' stato individuato e quindi arrestato su ordine di custodia cautelare in carcere della Procura di Roma. L'episodio risale a una notte di fine giugno, nelle adiacenze di un locale situato nella zona di Esposizione. Uno straniero, notato un giovane sostare nei pressi, si era avvicinato proponendogli una prestazione sessuale ma poi, una volta appartatisi, lo aveva minacciato con un coltello e rapinato. La vittima aveva quindi denunciato l'accaduto al Commissariato Esposizione. Gli investigatori si sono subito attivati e, sulla base delle descrizioni fornite dal rapinato, hanno individuato il possibile autore, un giovane romeno spesso notato nella zona.
Nel corso della successiva ricognizione fotografica la vittima ha riconosciuto senza alcun dubbio M.G., 22 anni, originario della Romania, quale autore del reato. L'autorita' giudiziaria, sulla base delle risultanze investigative, ha cosi' emesso un provvedimento restrittivo nei confronti del giovane che pero', nel frattempo, si era reso irreperibile. Sono pertanto iniziati i servizi di appostamento, protrattisi per diversi giorni, che nella giornata di ieri hanno dato i loro frutti. Il giovane e' stato infatti individuato e arrestato, con conseguente trasferimento nel carcere di Regina Coeli. (AGI)
Vic