Sanita': Zingaretti inaugura nuovo reparto Rgi regina margherita

(AGI) - Roma, 7 lug. - Il presidente della Regione Lazio,Nicola Zingaretti ha inaugurato stamani il nuovo Reparto diDegenza a Gestione Integrata (RGI) dell'ospedale ReginaMargherita. Una struttura in grado di fornire elevataintensita' di assistenza infermieristica, la presenza di unmedico e l'integrazione specialistica per la patologiaprevalente del paziente. Nel caso in cui le condizioni clinichedel paziente richiedano un progetto riabilitativoindividualizzato, responsabile di tale progetto sara' lospecialista di presidio piu' idoneo individuato dal medicodedicato del RGI. Nel nuovo reparto, insieme all'assistenzamedica, con presenza dal lunedi' al venerdi' dalle ore 8,00alle

(AGI) - Roma, 7 lug. - Il presidente della Regione Lazio,Nicola Zingaretti ha inaugurato stamani il nuovo Reparto diDegenza a Gestione Integrata (RGI) dell'ospedale ReginaMargherita. Una struttura in grado di fornire elevataintensita' di assistenza infermieristica, la presenza di unmedico e l'integrazione specialistica per la patologiaprevalente del paziente. Nel caso in cui le condizioni clinichedel paziente richiedano un progetto riabilitativoindividualizzato, responsabile di tale progetto sara' lospecialista di presidio piu' idoneo individuato dal medicodedicato del RGI. Nel nuovo reparto, insieme all'assistenzamedica, con presenza dal lunedi' al venerdi' dalle ore 8,00alle 20,00 e il sabato dalle ore 8,00 alle 14,00, e' previstaanche assistenza medica notturna. Saranno garantiti standardsanitari e assistenziali elevati, quali il coordinamentoinfermieristico presente 5 giorni/settimana per un totale di 36h/settimana; case-manager infermieristico presente 6giorni/settimana per un totale di 36 ore/settimana; assistenzariabilitativa del fisioterapista da quantificare in base albisogno individuale; attivita' alberghiera, farmaceutica etrasporto sanitario standard con procedure consolidate inazienda; attivita' informatica gestionale con piattaformacondivisa in azienda a garanzia della tracciabilita' dell'iterdiagnostico-terapeutico e del processo assistenziale intrapresoper ogni singolo paziente, nell'ottica della continuita'assistenziale. Nel reparto e' prevista l'attivazione di otto lettidestinati a pazienti post-acuti relativamente stabilizzati. Tre le categorie a cui e' rivolto il servizio: pazienti in fasedi post-acuzie con stabilizzazione incompleta che, a seguitodella fase acuta di malattia, presentano compromissione di unao piu' funzioni e sono caratterizzati, pertanto, da ridottaautosufficienza dal punto di vista psico-fisico, per cuinecessitano di ulteriore osservazione clinica ed,eventualmente, di interventi di riabilitazione estensiva oriattivazione motoria; pazienti affetti da patologia cronicae/o con multimorbilita' che presentano una riacutizzazione dilivello lieve-medio della patologia di base (acuto su cronico),con bisogno assistenziale in ambiente protetto; pazienti infase di post-acuzie stabilizzati, affetti da polipatologiacronica, in condizioni di buon compenso clinico, ma con bisognoassistenziale continuativo di tipo infermieristico conl'obiettivo principale di mantenere i livelli residui diautosufficienza.(AGI) Rmt/Bru