Sanita': regione riqualifica Forlanini, pulizia area 150 mila mq

(AGI) - Roma, 30 giu. - Una nuova vita per l'ospedale Forlaninidi Roma. Per la prima volta la Regione Lazio ha avviatoun'azione per ripensare e riqualificare in tempi brevi lastruttura da decenni fuori dalla programmazione sanitaria. Ilprossimo 13 luglio, con un investimento di 400mila euro, sara'pulita l'intera area di circa 150mila mq, per anni lasciatanell'incuria e nel piu' totale degrado. A presentare leiniziative per il Forlanini, il presidente della Regione Lazio,Nicola Zingaretti, il coordinatore della cabina di regia sullasanita' regionale, Alessio d'Amato, il direttore generale delSan Camillo, Antonio D'Urso e

(AGI) - Roma, 30 giu. - Una nuova vita per l'ospedale Forlaninidi Roma. Per la prima volta la Regione Lazio ha avviatoun'azione per ripensare e riqualificare in tempi brevi lastruttura da decenni fuori dalla programmazione sanitaria. Ilprossimo 13 luglio, con un investimento di 400mila euro, sara'pulita l'intera area di circa 150mila mq, per anni lasciatanell'incuria e nel piu' totale degrado. A presentare leiniziative per il Forlanini, il presidente della Regione Lazio,Nicola Zingaretti, il coordinatore della cabina di regia sullasanita' regionale, Alessio d'Amato, il direttore generale delSan Camillo, Antonio D'Urso e il commissario dell'IfoSpallanzani, Marta Branca. Nel corso della stagione, in accordo con il Municipio,sara' aperta un'arena del cinema. A breve la Regione Laziofara' partire un bando delle idee per restituire un ruolo aquesta immensa struttura. L'obiettivo e' quello di trasformarlain un punto di riferimento per le start up e per chi opera nelsociale, nel mondo della cultura e dell'innovazione. Pergarantire piu' sicurezza e legalita' nel quartiere e' statosottoscritto un accordo con i Carabinieri per trasferire alForlanini la caserma e analogo procedimento e' in corso conQuestura di Roma per la Polizia di Stato. Nelle palazzine nonmonumentali saranno inoltre trasferiti alcuni uffici regionali,con un risparmio in termine di affitti passivi di 4 milioni dieuro l'anno. L'intenzione e' di aprire uno spazio dedicatoall'innovazione, incubatore di imprese e servizi diorientamento e incontro tra domanda e offerta di lavoro. E'previsto lo spostamento degli ultimi 40 posti letto fino adoggi a disposizione nella struttura ospedaliera (che costavano15 milioni di euro all'anno) in ospedali che distano pochecentinaia di metri. All'Ospedale Spallanzani andranno i repartidi Chirurgia toracica, di terapia intensiva, di endoscopiatoracica e di terapia del dolore. Passa al San Camillo ilreparto Ucri (Unita' di Cure Residenziali Intensive). Infineall'Ifo Regina Elena andra' il reparto di medicina nucleare.Tutte le associazioni e i servizi gia' presenti all'interno delForlanini saranno tutelati. (AGI) Rmt/Bru

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it