Roma, un nuovo Fusion Restaurant Bar a Fontanella Borghese

(AGI) - Roma, 2 set. - Il progetto e' ancora top secret ma "Gugsto", e' in grado...

Roma, un nuovo Fusion Restaurant Bar a Fontanella Borghese
 Gugsto Fusion Restaurant Bar di Fontanella Borghese

(AGI) - Roma, 2 set. - Il progetto e' ancora top secret ma "Gugsto", e' in grado di anticipare e' che sara' un locale dallo spirito profondamente giapponese ma aperto ad altri accostamenti creativi asiatici. Sushi e sashimi non saranno i protagonisti, cosi' come non lo sono nell'autentica cucina del Sol Levante.
Il nuovo Fusion Restaurant Bar, che nascera' negli ambienti che ospitavano il ristorante "La Fontanella Borghese", proporra' i piatti piu' caratteristici della cucina giapponese: gli udon (spaghetti grossi di farina di grano), la soba (spaghetti fini di grano saraceno), il misoshiru (o zuppa di miso) e il ramen.
Quest'ultimo, in particolare, e' un piatto che rappresenta il significato piu' autentico della parola "fusion" quando si parla di cucina orientale. Autenticita' che il locale si prefigge di rispettare. Si tratta, infatti, di una pietanza giapponese ma di origini cinesi a base di tagliatelle di frumento servite in brodo di carne e/o pesce, spesso insaporito con salsa di soia o miso e con guarnizioni come maiale affettato, alghe marine secche, kamaboko, cipolla verde e a volte mais.
Oltre al viaggio in Oriente in cucina, l'angolo bar proporra' cocktails dalle combinazioni piu' ardite, anche a base di Sake, da abbinare ai piatti o da gustare per un aperitivo.
Il nuovo Fusion Restaurant Bar di Fontanella Borghese promette di non essere l'ennesimo cino-giapponese, ma punta in alto a modelli quali Nobu, Iyo, Gong, anche nel design che sara' impreziosito da pezzi d'arte. Del resto ha competitor di tutto rispetto come vicini di casa: Zuma, il marchio internazionale che ha aperto a marzo scorso a Palazzo Fendi, e Hamasei, lo storico giapponese della Capitale che tornera' a breve fresco di restyling. La fascia di prezzo sara' quella medio-alta (50-80?) ma bisognera' aspettare ancora un bel po' per soddisfare la curiosita'. L'apertura e' prevista entro l'anno.(AGI)
Red/Bru