Rifiuti: Roma, "grande bellezza" deturpata in video anti-incuria

(AGI) - Roma, 22 lug. - Una turista bionda che si fafotografare sullo sfondo di piazza del Popolo, ma al latospunta un cassonetto rovesciato. La veduta mozzafiato delPincio e, sulla secolare balaustra in marmo, bottiglie vuote ecartacce. Una ragazza che prende il sole a Villa Borghese, aimargini di uno dei laghetti immersi nel verde, ma e''ostacolata' da un escremento di cane. Il volto felice di unturista con il 'panama' che vuole farsi immortalare lungo gliargini del Tevere, gli stessi della sequenza-cult de La GrandeBellezza e, poco distante un uomo che urina.

(AGI) - Roma, 22 lug. - Una turista bionda che si fafotografare sullo sfondo di piazza del Popolo, ma al latospunta un cassonetto rovesciato. La veduta mozzafiato delPincio e, sulla secolare balaustra in marmo, bottiglie vuote ecartacce. Una ragazza che prende il sole a Villa Borghese, aimargini di uno dei laghetti immersi nel verde, ma e''ostacolata' da un escremento di cane. Il volto felice di unturista con il 'panama' che vuole farsi immortalare lungo gliargini del Tevere, gli stessi della sequenza-cult de La GrandeBellezza e, poco distante un uomo che urina. E' la grandebellezza di Roma deturpata dalla grande immondizia: immagini acui i romani sono forse abituati ma che mortificano la citta'quotidianamente. A 'fotografare' il degrado di tanti angoli diuna delle citta' piu' belle del mondo e' un video-spot voluto eprodotto dal Circolo Pd Centro Storico di via dei Giubbonari, per quello che vuole essere "un contributo allasensibilizzazione" collettiva. "Roma" viene sottolineato in una nota, "e' luogo amato,vissuto e ammirato da noi che ci viviamo e da tutti coloro chevengono a visitarlo, ma che purtroppo subisce ogni giornooltraggi che lo deturpano e lo avviliscono". Il video,immaginato grazie all'impegno di iscritti e simpatizzanti, e'stato realizzato anche grazie al contributo della societa' diproduzione Videocom. E' visibile sul blog pdgiubbonari.net esabato sara' proiettato alla festa dell'Unita'; ma e' statoimmesso anche su piattaforme di video sharing con la speranzache circoli il piu' possibile e diventi virale. E magaricontagi la coscienza di chi ha il dovere di custodire un luogoche e' di tutti. (AGI)