Regioni: Lazio, Zingaretti illustra nuove norme anticorruzione (2)

(AGI) - Roma, 25 giu. - Per quanto riguarda le principalinovita' presentate oggi, la Regione Lazio ha deciso diattingere per la composizione delle Commissioni Giudicatricidelle gare a un Albo dei Commissari, suddiviso per sezioni,profili e specializzazioni differenti in relazione alle diversetipologie di beni e servizi oggetto di gara. La composizioneavviene tramite sorteggio per estrazione pubblica sulla basedell'Albo di riferimento con lo scopo di garantire la rotazionedei componenti di Commissione nelle diverse gare. I sorteggiatiinfatti sono esclusi dall'estrazione successiva. Sara' valutatal'eventuale incompatibilita' dei Commissari e, in tal caso, glistessi verranno

(AGI) - Roma, 25 giu. - Per quanto riguarda le principalinovita' presentate oggi, la Regione Lazio ha deciso diattingere per la composizione delle Commissioni Giudicatricidelle gare a un Albo dei Commissari, suddiviso per sezioni,profili e specializzazioni differenti in relazione alle diversetipologie di beni e servizi oggetto di gara. La composizioneavviene tramite sorteggio per estrazione pubblica sulla basedell'Albo di riferimento con lo scopo di garantire la rotazionedei componenti di Commissione nelle diverse gare. I sorteggiatiinfatti sono esclusi dall'estrazione successiva. Sara' valutatal'eventuale incompatibilita' dei Commissari e, in tal caso, glistessi verranno sostituiti  da membri 'supplenti' sceltianch'essi con sorteggio. Un altro strumento e' la piattaformadi e-procurement, che ha permesso una informatizzazione totaledel processo di approvvigionamento con la completa eliminazionedel cartaceo. Ogni passaggio sara' tracciato dunque a livelloinformatico. Una volta aperta l'asta elettronica le offertesaranno lanciate on line con conseguente par condicio tra iconcorrenti. Sulla piattaforma si svolgeranno le gare aggregateregionali, le gare in unione di acquisto tra le AziendeSanitarie e le gare autonome delle Aziende Sanitarie.(AGI) Rmt/Mav (Segue)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it