Movida: Roma, controlli antidroga dei carabinieri, 8 arresti

(AGI) - Roma, 12 mar. - Nel corso di specifici controlliantidroga eseguiti nelle ultime 24 ore, in vari quartiere dellaCapitale ed in particolare in zona Pigneto, San Lorenzo eTrastevere, i carabinieri di Roma hanno arrestato 8 persone conl accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanzestupefacenti. In particolare, sono finiti in manette duecittadini romani e sei stranieri, (due cittadini marocchini,due cittadine romene, uno del Mali ed uno della RepubblicaDominicana), per lo piu' gia' noti alle forze dell'ordine e dieta' compresa tra i 25 ed i 65 anni. Si tratta di

(AGI) - Roma, 12 mar. - Nel corso di specifici controlliantidroga eseguiti nelle ultime 24 ore, in vari quartiere dellaCapitale ed in particolare in zona Pigneto, San Lorenzo eTrastevere, i carabinieri di Roma hanno arrestato 8 persone conl accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanzestupefacenti. In particolare, sono finiti in manette duecittadini romani e sei stranieri, (due cittadini marocchini,due cittadine romene, uno del Mali ed uno della RepubblicaDominicana), per lo piu' gia' noti alle forze dell'ordine e dieta' compresa tra i 25 ed i 65 anni. Si tratta di persone chedetenevano droga, in buona parte fuori dai locali e nei luoghidella movida. Nel corso dell'operazione di controllo, che havisto impiegate anche unita' cinofile, sono stati sequestratioltre 3 kg di stupefacenti tra cocaina, eroina, marijuana ehashish, oltre a 2.000 euro in denaro contanti, trovati nelledisponibilita' dei pusher e probabile provento della loroattivita' illecita. Sedici invece sono le persone identificatedai carabinieri e segnalate al Prefetto quali consumatoriabituali di stupefacente. Tra i numerosi arresti spicca quelloeffettuato dai militari della stazione Roma Madonna del Riposoche in piazza San Giureconsulti hanno sorpreso due cittadineromene di 58 e 65 anni, incensurate che lavorano comeassistenti familiari, sorprese a cedere 14 g di marijuana ad un22enne romano che e' stato segnalato. A seguito dellesuccessive perquisizioni personali e domiciliari le due donnesono state trovate in possesso di altri 271 g della stessostupefacente che e' stato sequestrato. Tutti gli arrestati sonostati accompagnati in caserma a disposizione dell'autorita'giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. Dovrannorispondere del reato di detenzione e spaccio di sostanzestupefacenti. (AGI)Vic