Moda: al Margutta l'High Couture di Guardini diventa "green"

(AGI) - Roma, 9 lug. - Immaginate un abito inizialmente spoglio e neutro che via...

(AGI) - Roma, 9 lug. - Immaginate un abito inizialmente spoglio e neutro che via via si colorera' di tutte le energie e della vita della natura con legumi e verdure, foglie e fiori. E' quello che avverra' domani alle 19 in occasione del 'live show' di Tiziano Guardini presso Il Margutta Vegetarian Food & Art di Tina Vannini, con lo stilista che sul vestito indossato dalla performer Peggy Sue dara' un primo esempio di alta moda "green". Due mondi che si intrecciano, quello del piu' antico ristorante vegetariano capitolino e quello della ricercatezza del giovane e talentuoso fashion designer che ama la natura e la moda. La performance durera' un'ora, durante l'esibizione si potra' gustare il Green Aperitif del locale, per l'occasione offerto a tutti gli appassionati. "La mia idea e' quello di creare un ricamo, una texture, una stampa da ricreare - sottolinea Tiziano Guardini - eleganza e teatralita' per lanciare un messaggio di moda innovativo ma, speriamo, dal grande impatto ambientale". L'evento si inserisce nel MARGUTTA Creative District, e' un progetto nato con l'intento di promuovere la creativita' italiana ed internazionale, riportando via Margutta al centro del panorama delle arti contemporanee. L'iniziativa, ideata da Antonio Falanga e Grazia Marino, che si avvale del Patrocinio dall'Associazione Internazionale di Via Margutta, si terra' sull'intera area di Via Margutta sino all'11 luglio nel calendario di "ALTAROMA In Town luglio 2016". A proposito sempre del Margutta Vegetarian Food & Art, giovedi' 14 sara' inaugurata alle ore 19 l'ultima mostra della stagione voluta da D-D'Arte e Profilexpo. Si tratta di "Alien Nation - Yatii", visitabile per tutta l'estate fino al 15 settembre, propone le esplosive opere di YaTii e delle 'contaminazioni' design di Flavio Tiberio Petricca. (AGI)
Vic