Mafia a Roma: Marino, ho dato fastidio a cupola inquietante

(AGI) - Roma, 17 dic. - Grazie all'inchiesta condotta dallaProcura di Roma "ho scoperto che non avevamo dato fastidio asingoli interessi privati che volevano arrichirsi illegalmentema avevamo a che fare con una cupola criminale conramificazioni inquietanti". Lo ha detto il sindaco di Roma,Ignazio Marino, durante un'audizione in commissioneparlamentare Antimafia. "Quei criminali hanno fatto patti solocon una parte di cattiva politica e cattiva amministrazione,mentre questa amministrazione da quando si e' insediata hasvolto un'opera di prevenzione", ha aggiunto Marino. (AGI)Rmh/Vic

(AGI) - Roma, 17 dic. - Grazie all'inchiesta condotta dallaProcura di Roma "ho scoperto che non avevamo dato fastidio asingoli interessi privati che volevano arrichirsi illegalmentema avevamo a che fare con una cupola criminale conramificazioni inquietanti". Lo ha detto il sindaco di Roma,Ignazio Marino, durante un'audizione in commissioneparlamentare Antimafia. "Quei criminali hanno fatto patti solocon una parte di cattiva politica e cattiva amministrazione,mentre questa amministrazione da quando si e' insediata hasvolto un'opera di prevenzione", ha aggiunto Marino. (AGI)Rmh/Vic