Estate Romana: da martedi' 19 il festival "I Solisti del Teatro"

(AGI) - Roma, 16 lug. - Al via dal 19 luglio e fino al 7 settembre nella splendi...

(AGI) - Roma, 16 lug. - Al via dal 19 luglio e fino al 7 settembre nella splendida cornice dei Giardini della Filarmonica romana la XXIII edizione de "I solisti del Teatro". Una rassegna - dice Carmen Pignataro, direttore artistico - che "nonostante le crescenti difficolta' che l'operare nel mondo dello spettacolo dal vivo comporta, grazie al legame con le organizzazioni del territorio, al favore di artisti, alla collaborazione con realta' giovani emergenti, non dichiara spavento ma voglia di farcela, investendo molto sul futuro.Siamo stanchi oggi piu' che mai per un bando che ci ha penalizzato, dopo gli ultimi anni costellati gia' da limitazioni e mortificazioni. Resistiamo ancora per permettere a Roma di conservare la ricchezza culturale che merita".
In qualita' di Festival di particolare interesse per la vita culturale della Citta' 2014-2016, 'I solisti del Teatro' e' realizzato con il contributo di Roma Capitale in collaborazione con la Siae ed e' inserito nell'edizione 2016 dell'Estateromana "Roma, una Cultura Capitale". In cartellone 30 spettacoli che puntano sull'innovazione, proponendo contaminazioni sorprendenti tra musica, cinema, danza e teatro, e che anche quest'anno dimostrano il coraggio di saper scommettere sulle giovani proposte e i grandi temi di attualita' sociale.
Il cartellone prevede 9 prime nazionali, tra cui lo spettacolo inaugurale "Una Voce (In)umana" di Marco Carniti. In anteprima anche "La cricca della banca romana" di Luigi di Majo, "Social Life" di Michele Cosentini, "Girls like that" di Emiliano Russo, "Orfeo e Euridice" di Graziano Piazza, "Nothing like the sun" con Paolo Bonacelli, "Sandro Penna" con Pino Strabioli, "Uno, nessuno, centomila" con Enrico Lo Verso, regia di Alessandra Pizzi, "Nel corpo del giardino" con Maria Paiato per la regia di Valeria Patera. (AGI)
Vic (Segue)