Eni, parte a Roma lo scooter sharing targato Enjoy

Eni, parte a Roma lo scooter sharing targato Enjoy
 Enjoy scooter

Roma - Dopo Milano, sbarca a Roma il servizio di scooter sharing Enjoy che mette in condivisione i veicoli a tre ruote Piaggio MP3. La novità è realizzato in partnership con il Gruppo Piaggio e Trenitalia. Anche la Capitale entra così nell'era del vehicle sharing.

La presentazione è avvenuta questa mattina, nella sala Congressi di Palazzo Mattei, alla presenza del Direttore Commerciale R&M and Chemicals di Eni, Paolo Grossi, del Responsabile Innovazione Strategica del Gruppo Piaggio, Luca Sacchi e di Ernesto Sicilia di Trenitalia. 300 scooter a tre ruote Piaggio MP3 (versione 300LT Business ABS) costituiranno la flotta a pieno regime a disposizione dei cittadini romani. I veicoli, progettati e sviluppati in stretta collaborazione tra Eni e il Gruppo Piaggio per lo specifico utilizzo in modalita' sharing, garantiscono sicurezza, facilita' d'uso e una gestione semplice del mezzo: limitazione della velocita' massima a 90km/h, dotazione di due caschi posti sotto la sella e cuffiette igieniche monouso.

Gli MP3 Enjoy potranno essere guidati con patente italiana di categoria A e B (a partire dai 21 anni di eta' per le patenti A e B, patente A2 e 21 anni di eta' se presa prima del 19 gennaio 2013) e con patenti estere riconosciute dal servizio Enjoy. I nuovi utenti si possono registrare tramite app o sul sito enjoy.eni.com, mentre a chi e' gia' iscritto bastera' solo aggiornare il profilo per abilitare il nuovo servizio. In entrambi i casi, per ultimare la procedura, sara' necessario completare la visione di un video tutorial con le informazioni necessarie al corretto utilizzo dello scooter.

Gli MP3 rossi hanno una tariffa di 0,35 euro/min e possono essere rilasciati al termine dell'utilizzo in qualsiasi spazio consentito all'interno dell'area di copertura di 52 kmq concentrata nella zona centrale della citta' cosi' da aumentare la disponibilita' dei mezzi nelle zone a maggior richiesta,semplificando gli spostamenti ed i parcheggi e decongestionando la circolazione. Il parcheggio e' gratuito negli stalli riservati agli scooter all'interno del Comune di Roma e nelle aree dedicate presso le Eni Station cittadine.

Altra novita' per gli utenti capitolini, sarà l'assenza del computer di bordo sotto la sella: l'utilizzo dello scooter sara' infatti gestito, per la prima volta, tutto tramite app: dalla prenotazione, allo sblocco con inserimento del pin e fino al termine del noleggio. Questo aggiornamento tecnologico riguardera' nel tempo tutti i mezzi della flotta Enjoy, in tutte le citta' in cui il servizio e' attivo (Milano, Torino, Firenze e dal 13 giugno Catania). Con l'arrivo dei 300 MP3 Piaggio, la flotta Enjoy sale con le auto ad un totale di 900 mezzi, che ampliano ancor di piu' le possibilita' per romani, city users e utenti con patente estera, di scegliere forme di mobilita' sostenibile e condivisa nella Capitale. Ad oggi, dopo due anni e mezzo dalla partenza del servizio, Milano, Roma, Firenze e Torino hanno totalizzato complessivamente piu' di 470 mila iscritti e 7 milioni e 700 mila noleggi. Infine, per chiedere assistenza, gli utenti hanno a disposizione un numero verde dedicato, in funzione h24, 800.900.505. Per scoprire nuovi servizi e altre partnership, nonche' condividere immagini, suggerimenti ed esperienze in tempo reale, si possono utilizzare i profili social Facebook e Twitter di Enjoy.

"Enjoy è un piccolo gioiello", ha detto il Direttore Commerciale R&M and Chemicals di Eni, Paolo Grossi, "siamo arrivati a quasi 500mila italiani che usano Enjoy, e' un business che cresce ad alta velocita'. Potrebbe crescere ancora di piu' se aumentassero i parcheggi dedicati al car sharing, perche' nelle grandi citta' e' difficile trovare un posto dove lasciare l'auto. Se ci fosse maggiore disponibilita' di posti, l'utilizzo di questa modalita' di mobilita' aumenterebbe ancora di piu'", ha rimarcato. Grandi le aspettative per lo scooter sharing: "Pensiamo che a Roma, sia per il clima che per la difficolta' a trovare un parcheggio, l'MP3 Piaggio sara' molto utilizzato dai nostri clienti. A Milano gli iscritti sono 65.000, a Roma, prima di partire, sono gia' 25.000".

Per Luca Sacchi, Responsabile Innovazione Strategica del Gruppo Piaggio, "non e' stata una scelta facile. Inizialmente abbiamo pensato che potesse essere una minaccia per il nostro business: 'non si compra lo scooter perche' si puo' noleggiare'. Poi abbiamo capito che non e' cosi' perche' le persone vogliono piu' opzioni di mobilita'. E poi provare l'MP3 puo' fare venire voglia di acquistarlo perche' e' un veicolo sicuro e facile da usare". Ernesto Sicilia di Trenitalia ha spiegato invece come il gruppo "si stia trasformando da azienda ferroviaria in azienda di mobilita' per un servizio 'door to door'" e in tale contesto si inserisce Enjoy perche' "le stazioni sono ormai hub di mobilita' sostenibile". (AGI)