Da' fuoco a un'auto e a tre cassonetti, piromane arrestato a Roma

(AGI) - Roma, 16 lug. - Prima ha dato fuoco a un'autovettura in sosta, poi ha pr...

Da' fuoco a un'auto e a tre cassonetti, piromane arrestato a Roma
 auto incendiata bruciata - pixabay.jpg

(AGI) - Roma, 16 lug. - Prima ha dato fuoco a un'autovettura in sosta, poi ha preso a calci le porte di un bus sul quale era salito e s'era pure cambiato d'abiti e quindi ha preso di mira i cassonetti dell'immondizia in strada, dandogli fuoco e tentando di fare lo stesso con un terzo. I poliziotti lo hanno bloccato prima che potesse andare avanti. Si tratta di un 34enne nato a Roma ma di origini straniere, che e' stato arrestato per incendio doloso. Il primo atto di teppismo l'ha compiuto in via Cassia, prendendo di mira una vettura che ben presto e' stata preda delle fiamme. L'uomo e' quindi salito su un autobus di linea, si e' cambiato gli abiti ed e' sceso poco dopo, prendendo a calci le portiere della vettura. L'autista ha si' ripreso la marcia ma nel contempo ha avvisato la Polizia di Stato, dando anche una sommaria descrizione del piromane. Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato Villa Glori, diretti da Ermanno Baldelli, i quali dopo aver effettuato una battuta nella zona alla ricerca del sospetto, in via Cassia hanno notato una persona, appoggiata ad un cassonetto dell'Ama, molto somigliante all'uomo descritto dal testimone. Non accorgendosi della presenza dei poliziotti, l'uomo ha iniziato ad incendiare il bidone dell'immondizia ma e' stato immediatamente bloccato dagli uomini in divisa.
Intanto, le ricognizioni effettuate dagli equipaggi di altre volanti fatte convergere sul posto avevano permesso di individuare altri due cassonetti in fiamme. Tutti gli incendi, compreso quello dell'autovettura, sono stati in breve domati dal personale dei vigili del fuoco. (AGI)
Vic