Crisi: Zingaretti, se cambiamo Lazio sara' locomotiva di ripresa

(AGI) - Roma, 23 set. - "Dalle indagini di Federlazio sul gradodi fiducia delle pmi ci sono timidi segnali positivi e disperanza. Permane la paura sul mercato interno ma si inizia aguardare con piu' fiducia alle esportazioni europee esoprattutto a quelle extra-europee". Lo ha dichiarato ilgovernatore del Lazio, Nicola Zingaretti, nel corso dellapresentazione dell'indagine congiunturale di Federlazio sullostato di salute delle piccole e medie imprese nella regione."Questo ci fa piacere - ha aggiunto Zingaretti- perche' abbiamolavorato per pagare piu' in fretta le imprese, per metteremilioni di euro a sostegno dell'internazionalizzazione

(AGI) - Roma, 23 set. - "Dalle indagini di Federlazio sul gradodi fiducia delle pmi ci sono timidi segnali positivi e disperanza. Permane la paura sul mercato interno ma si inizia aguardare con piu' fiducia alle esportazioni europee esoprattutto a quelle extra-europee". Lo ha dichiarato ilgovernatore del Lazio, Nicola Zingaretti, nel corso dellapresentazione dell'indagine congiunturale di Federlazio sullostato di salute delle piccole e medie imprese nella regione."Questo ci fa piacere - ha aggiunto Zingaretti- perche' abbiamolavorato per pagare piu' in fretta le imprese, per metteremilioni di euro a sostegno dell'internazionalizzazione deiprodotti e per fare bandi per l'innovazione del prodotto. Fapiacere che il sistema produttivo delle pmi stia rispondendocon fiducia e riprenda a crescere. Ci scommettiamo perche'vogliamo che il Lazio diventi la locomotiva d'Italia. E questopuo' realizzarsi solo se cambiamo tutto come stiamo facendo".(AGI)