Con coltello sfido' a duello rivale in amore e lo feri',arrestato

(AGI) - Roma, 24 mar. - E' stato notificato ieri mattina dagliagenti della Polizia di Stato del Commissariato San Basilio,l'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti diA.C., 22enne italiano ritenuto responsabile di tentatoomicidio. Il fatto risale a circa un anno fa quando il giovane, nonaccettando la fine della sua storia sentimentale, avevainiziato prima ad avere atteggiamenti persecutori nei confrontidella sua ex e poi, una volta scoperto che la donna avevaintrapreso una nuova storia sentimentale, l'aveva minacciatacon una pistola. La giovane spaventata non lo aveva maidenunciato. Il ragazzo, sentitosi offeso

(AGI) - Roma, 24 mar. - E' stato notificato ieri mattina dagliagenti della Polizia di Stato del Commissariato San Basilio,l'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti diA.C., 22enne italiano ritenuto responsabile di tentatoomicidio. Il fatto risale a circa un anno fa quando il giovane, nonaccettando la fine della sua storia sentimentale, avevainiziato prima ad avere atteggiamenti persecutori nei confrontidella sua ex e poi, una volta scoperto che la donna avevaintrapreso una nuova storia sentimentale, l'aveva minacciatacon una pistola. La giovane spaventata non lo aveva maidenunciato. Il ragazzo, sentitosi offeso nell'onore, avevadeciso di sfidare a duello il suo rivale in amore. I due sierano incontrati il 29 marzo dell'anno scorso in una strada delquartiere San Basilio. Malgrado l'incontro tra i due dovesseavvenire senza l'uso di armi, il 22enne improvvisamente avevaestratto dalla tasca un coltello colpendo al torace l'altroragazzo. Il ferito a quel punto si era recato in ospedale dove,con una costola fratturata ed un polmone perforato, era statosottoposto ad un urgente e delicato intervento chirurgico.Malgrado la reticenza del ferito, che alle domande degliinvestigatori attribuiva l'aggressione a zingari sconosciuti, le indagini svolte dagli agenti della Polizia di Stato hannoconsentito di ricostruire l'accaduto e quindi di identificarel'autore dell'aggressione che ieri e' finito in carcere. (AGI)Vic