Ambiente: Regione Lazio, via libera a 5 nuovi monumenti naturali

(AGI) - Roma, 22 set. - "Prosegue il lavoro della Regione nell'ottica della cura...

(AGI) - Roma, 22 set. - "Prosegue il lavoro della Regione nell'ottica della cura e della valorizzazione delle Aree naturali del Lazio. Oggi, infatti, la Commissione consiliare Ambiente, ha dato il via libera, su indicazione del mio assessorato, al riconoscimento di cinque nuovi Monumenti naturali da istituire nel territorio della regione Lazio: i Laghetti in localita' Sambrera nel Comune di Monterotondo (Provincia di Roma), l'area sorgiva del Monticchio a Sermoneta (Latina), Balza di Seppie nel comune di Lubriano (Viterbo), la scogliera cretacica di Rocca di Cave (Roma) e i Calcari del Cenomaniano nella cava Petrianni a Sezze, in Provincia di Latina".
Lo dichiara in una nota, a margine della Commissione Ambiente tenutasi alla Pisana, l'Assessore Regionale, Mauro Buschini.
"Si tratta - ha spiegato Buschini - della conclusione di un percorso virtuoso atto a valorizzare le ricchezze naturali che il nostro territorio ci offre. Oltre a rappresentare uno strumento fondamentale per dare la giusta visibilita' a questi luoghi, l'istituzione di monumenti naturali e' utile ad attrarre risorse sulle bellezze del Lazio al fine ampliare gli interventi di conservazione e renderle maggiormente fruibili attraendo cosi' turismo ed opportunita' di sviluppo per l'intera area in cui il monumento naturale ricade. Si tratta, in sostanza, di una preziosa modalita' di valorizzazione di singolari situazioni naturalistico - ambientali che conferma la nostra di intervenire in maniera decisa al fine di proteggere le zone di maggiore pregio presenti nel Lazio: fondamentale, anche in questo caso, il coinvolgimento dei cittadini che, sempre piu' spesso, danno vita ad iniziative importanti a difesa dell'ambiente".(AGI)


Bru