#Modamusica2016: a Castel Romano tra icone pop, dj set e artisti di strada

#Modamusica2016: a Castel Romano tra icone pop, dj set e artisti di strada
fedez 

Roma - Estate all'insegna della musica al Castel Romano Designer Outlet, che in collaborazione il Gruppo McArthurGlen offre tre concerti gratuiti con straordinari artisti italiani. Si parte il 19 giugno con l’imperdibile performance di Umberto Tozzi, l’artista torinese che ha scritto la colonna sonora di diverse generazioni di italiani e che con i suoi successi è tra gli artisti più conosciuti nel mondo, con 75 milioni di dischi venduti. Il 17 luglio sarà la volta di Annalisa, l’artista savonese reduce dal successo sanremese con “Diluvio Universale”. Fedez è la terza star a salire sul palco di Castel Romano Designer Outlet, in cartellone il 31 luglio. Idolo dei giovanissimi, icona del rap italiano, tra i protagonisti delle ultime due edizioni di X-Factor, Fedez vanta un milione di dischi venduti e 19 dischi di platino in 10 anni di carriera. É attualmente in classifica con “Vorrei ma non posto” in duetto con J-Ax, annunciato come il “tormentone” dell’estate 2016. Per l’occasione Fedez si esibirà con un coinvolgente dj set e un ospite d’eccezione in consolle: la famosa dj australiana dai capelli turchesi, Tigerlily. In occasione dei concerti estivi il Centro resterà aperto fino a mezzanotte mentre tutti i sabati e le domeniche di luglio e agosto. 

Le serate del 23 e il 24 luglio vedranno protagonisti gli Artisti di strada, in collaborazione con il  Ferrara Buskers Festival, il più importante d’Europa: musica, danza e acrobazie fantastiche con la Compagnia Corona e lo stile divertente e personalissimo della Takabum Street Band. Due appuntamenti dedicati alle famiglie, il 16 e 30 luglio, con l’illustratrice Bimba Landmann e la performance “L’unicorno dal corno d’oro” con la direzione artistica di Tony Carnevale. Lo spettacolo musicale consiste nella messa in scena del libro omonimo, raccontato attraverso le immagini dipinte e animate in tempo reale dall’artista Bimba Landmann. (AGI)