Unioni civili: Gigli e Sberna (Ds-Cd) votano "no" a fiducia

(AGI) - Udine, 10 mag. - Gianluigi Gigli e Mario Sberna, di Democrazia Solidale-...

(AGI) - Udine, 10 mag. - Gianluigi Gigli e Mario Sberna, di Democrazia Solidale-Centro Democratico, voteranno "no" alla fiducia domani alla Camera sulle unioni civili. E' quanto emerso dalla riunione del gruppo. Gli altri deputati voteranno si' ma l'orientamento e' di astenersi sul voto finale. "Concordiamo con il nostro capogruppo - affermano Gigli e Sberna in una nota - nel ritenere 'irrituale e discutibile' l'apposizione del voto di fiducia su questa materia. La scelta della fiducia e' frutto della decisione errata del governo di assumersi la paternita' delle unioni civili, malgrado non facessero parte degli accordi di maggioranza. Giudichiamo questa scelta una forzatura finalizzata solo a restringere lo spazio per il voto di coscienza all'interno del Pd e del maggiore alleato di governo. Questa decisione - precisano ancora - ci costringera' domani a rispondere negativamente, con serena consapevolezza, durante l'appello per la fiducia". "Lo speech di stamane della Presidenza della Camera che ha considerato la materia come non attinente alla famiglia - concludono Gigli e Sberna - per evitare la dilatazione dei tempi di discussione, e la scelta di impedire la discussione sul complesso degli emendamenti, costituiscono ulteriori pesanti interferenze sull'autonomia del Parlamento". (AGI)
Ts1/Vic