Tpl: Santoro, soddisfazione per rapidita' Tar su ricorso

(AGI) - Trieste, 17 dic. - "Esprimo soddisfazione per larapidita' con cui il Tar ha fissato la data in cui verra'discussa l'istanza cautelare". Cosi' l'assessore regionale allaMobilita', Mariagrazia Santoro, ha commentato la decisione delTribunale amministrativo regionale del Friuli Venezia Giulia inmerito alla richiesta di sospensiva, avanzata daBusItalia-Sitanord e Autoguidovie, del bando per il Trasportopubblico locale della regione. "La Regione ha sempre sostenutoche il nodo del ricorso andasse sciolto il piu' prestopossibile e la decisione odierna del Tar va in questadirezione. Anche in considerazione del periodo festivoimminente, la data indicata

(AGI) - Trieste, 17 dic. - "Esprimo soddisfazione per larapidita' con cui il Tar ha fissato la data in cui verra'discussa l'istanza cautelare". Cosi' l'assessore regionale allaMobilita', Mariagrazia Santoro, ha commentato la decisione delTribunale amministrativo regionale del Friuli Venezia Giulia inmerito alla richiesta di sospensiva, avanzata daBusItalia-Sitanord e Autoguidovie, del bando per il Trasportopubblico locale della regione. "La Regione ha sempre sostenutoche il nodo del ricorso andasse sciolto il piu' prestopossibile e la decisione odierna del Tar va in questadirezione. Anche in considerazione del periodo festivoimminente, la data indicata e' la piu' ravvicinata". La cameradi consiglio e' fissata al 14 gennaio 2015 e in esito ad essa,considerata la complessita' ed il rilievo economico dellavicenda, il Tar potrebbe gia' decidere non solo sull'istanzacautelare (sospensiva) ma anche nel merito della vicenda. (AGI)Ts1/Vic