Sanita': via libera in commissione a Piano emergenza/urgenza

(AGI) - Trieste, 12 ott. - Parere favorevole a maggioranza sulPiano dell'emergenza/urgenza discusso oggi in III Commissionedel Consiglio regionale, presieduta da Franco Rotelli (Pd). Aintervenire l'assessore Maria Sandra Telesca mentre davanti alpalazzo di piazza Oberdan era in corso un pacifico presidio daparte di comitati territoriali. Telesca ha innanzitutto anticipato che a Grado le "coserimarranno come sono" e che quando verra' attivato il Centroassistenza si aprira' una fase di concertazione conquell'amministrazione locale per definire i futuri assetti. Isindacati Cgil, Cisl e Uil saranno sentiti in settimana, comeprevisto dal protocollo regionale. Il

(AGI) - Trieste, 12 ott. - Parere favorevole a maggioranza sulPiano dell'emergenza/urgenza discusso oggi in III Commissionedel Consiglio regionale, presieduta da Franco Rotelli (Pd). Aintervenire l'assessore Maria Sandra Telesca mentre davanti alpalazzo di piazza Oberdan era in corso un pacifico presidio daparte di comitati territoriali. Telesca ha innanzitutto anticipato che a Grado le "coserimarranno come sono" e che quando verra' attivato il Centroassistenza si aprira' una fase di concertazione conquell'amministrazione locale per definire i futuri assetti. Isindacati Cgil, Cisl e Uil saranno sentiti in settimana, comeprevisto dal protocollo regionale. Il Piano, ha precisatoTelesca, non e' stato fatto per "ridurre i costi - tanto checostera' di piu' - ma per razionalizzarli puntando a migliorarequalita' ed equita', tenendo conto del rapportocosti/efficacia". Qualche esempio: le auto mediche erano 4 ediventeranno 6, verranno aggiunti 40 infermieri qualificati, siprevede di assumere, con concorso, medici professionistispecializzati nel campo dell'emergenza che possano operare nonsolo sulle automediche, ma anche nei pronto soccorso. Leambulanze verranno gradualmente sostituite per renderle tuttemedicalizzabili, non perche' ogni volta ci sara' un medico abordo, ma perche' quando sara' necessario il medico vi salira'e trovera' tutto quel che gli serve per intervenire.L'elisoccorso, con fascia operativa allargata anche a orenotturne, operera' secondo standard europei su percorrenza etempi di intervento. Dopo il dibattito a favore del piano si sono espressi Pd eCittadini, contro Fi, Ar, M5S e Ln, mentre Pustetto e Barillarisi sono astenuti. (AGI)