Sanita': Fvg dona a ospedale Kabul Fattore IX per emofiliaci

(AGI) - Trieste, 21 lug. - Conclusione positiva per ilprogramma di supporto del centro emofilia dell'ospedaleEsteqlal di Kabul (Afghanistan) al quale la Regione FriuliVenezia Giulia ha donato il Fattore IX della coagulazionenecessario alla cura dei pazienti con emofilia B. Il programma,promosso dall'assessore regionale alla Salute, Maria SandraTelesca, si e' inserito in un progetto di cooperazioneinternazionale coordinato dal Centro Nazionale Sangue con ilsupporto del ministero della Difesa. Il trasporto dei farmaci aKabul e' stato curato dall'aviazione militare italiana che liha fatti pervenire all'ospedale dove gia' giovanissimi pazientihanno beneficiato del Fattore

(AGI) - Trieste, 21 lug. - Conclusione positiva per ilprogramma di supporto del centro emofilia dell'ospedaleEsteqlal di Kabul (Afghanistan) al quale la Regione FriuliVenezia Giulia ha donato il Fattore IX della coagulazionenecessario alla cura dei pazienti con emofilia B. Il programma,promosso dall'assessore regionale alla Salute, Maria SandraTelesca, si e' inserito in un progetto di cooperazioneinternazionale coordinato dal Centro Nazionale Sangue con ilsupporto del ministero della Difesa. Il trasporto dei farmaci aKabul e' stato curato dall'aviazione militare italiana che liha fatti pervenire all'ospedale dove gia' giovanissimi pazientihanno beneficiato del Fattore IX inviato dal Friuli VeneziaGiulia, prodotto che deriva dalla lavorazione del plasma deinostri donatori di sangue. Alcuni farmaci plasmaderivati (adesempio l'albumina e le immunoglobuline) vengono totalmenteimpiegati in regione o ceduti ad altre regioni italiane, mentrealtri farmaci quali il Fattore IX e il Fattore VIII dellacoagulazione possono soddisfare, oltre al fabbisogno interno,anche quello di realta' in difficolta' come l'Afghanistan.(AGI)Ts2/Gav