Patto stabilita': Serracchiani incontra sottosegretario Bressa

(AGI) - Trieste, 25 giu. - Patto di stabilita' e modifica delTitolo V della Costituzione con riferimento alla Regioni aStatuto speciale. Sono questi i temi che la presidente dellaRegione, Debora Serracchiani, ha affrontato oggi a Roma in unincontro con il sottosegretario per gli Affari regionali e leAutonomie, Gianclaudio Bressa. "L'incontro - ha riferito lapresidente - ci ha permesso di approfondire il lavoro chestanno svolgendo i tavoli tecnici sul Patto di stabilita', chesono arrivati a buon punto per quanto riguarda il 2015, con unaproposta che riguardera' tutte le Regioni". "Ho inoltresollecitato

(AGI) - Trieste, 25 giu. - Patto di stabilita' e modifica delTitolo V della Costituzione con riferimento alla Regioni aStatuto speciale. Sono questi i temi che la presidente dellaRegione, Debora Serracchiani, ha affrontato oggi a Roma in unincontro con il sottosegretario per gli Affari regionali e leAutonomie, Gianclaudio Bressa. "L'incontro - ha riferito lapresidente - ci ha permesso di approfondire il lavoro chestanno svolgendo i tavoli tecnici sul Patto di stabilita', chesono arrivati a buon punto per quanto riguarda il 2015, con unaproposta che riguardera' tutte le Regioni". "Ho inoltresollecitato - ha aggiunto Serracchiani - una decisione inmerito alla chiusura del Patto di stabilita' per il 2014,sottolineando i problemi che stiamo scontando a causa dellamancanza di adeguati spazi finanziari e la necessita', quindi,di ampliarli gia' a partire da quest'anno". "Ho registrato - hadetto ancora la presidente - un'apertura da parte delsottosegretario, sia pure cauta, per quanto riguarda il Pattodi stabilita' 2014 assieme alla convinzioni che si possanotrovare soluzioni migliorative gia' a partire dal prossimoanno, rispetto alla difficile situazione che stanno vivendo iComuni e le Regioni, tenendo naturalmente conto che ladecisione ultima dovra' essere presa dal ministerodell'Economia e delle Finanze". L'incontro a Roma con ilsottosegretario Bressa ha permesso anche di fare il punto sugliemendamenti di modifica del Titolo V della Costituzione."Abbiamo convenuto - ha riferito la presidente - che il testobase messo a punto dal Governo e' adeguato, con la conferma chele modifiche elaborate in sede di Conferenza delle Regioni daigovernatori per salvaguardare le Specialita', sono statepresentate in Senato sotto forma di emendamento che vede comeprimo firmatario il senatore Karl Zeller". (AGI)