Metalmeccanici: 93% lavoratori Fvg promuovono piattaforma Fim-Uilm

(AGI) - Trieste, 5 ott. - Passa a pieni voti in Friuli VeneziaGiulia la piattaforma Fim-Uilm per il rinnovo del contrattonazionale di lavoro. Il via libera arriva dalle consultazioniin 245 aziende: su 6.260 votanti iscritti alle dueorganizzazioni sindacali ha votato il 76% degli aventi diritto,di questi, il 93% si e' espresso a favore del documento, cheverra' presentato a Federmeccanica. Una piattaforma - che inregione interessa circa 80 mila tute blu - con molte novita'sostanziali. "Siamo di fronte - commentano i regionali SergioDrescig (Fim) e Ezio Tesan (Uilm) - ad uno dei

(AGI) - Trieste, 5 ott. - Passa a pieni voti in Friuli VeneziaGiulia la piattaforma Fim-Uilm per il rinnovo del contrattonazionale di lavoro. Il via libera arriva dalle consultazioniin 245 aziende: su 6.260 votanti iscritti alle dueorganizzazioni sindacali ha votato il 76% degli aventi diritto,di questi, il 93% si e' espresso a favore del documento, cheverra' presentato a Federmeccanica. Una piattaforma - che inregione interessa circa 80 mila tute blu - con molte novita'sostanziali. "Siamo di fronte - commentano i regionali SergioDrescig (Fim) e Ezio Tesan (Uilm) - ad uno dei rinnovi piu'difficili della storia dei contratti nazionali: se, da unaparte, sono state stabilite le regole della rappresentanza,dall'altra mancano totalmente le disposizioni applicative dicome andare al rinnovo dei Ccnl". Quanto alle richieste dellapiattaforma elaborata da Fim Cisl e Uilm Uil - con la Fiom Cgil"sfilata" malgrado i tentativi di arrivare ad un testo unitario- si va dagli aumenti in busta paga (105 euro mensili al 5/olivello, riparametrati su 10 livelli) e delle indennita' ditrasferta e reperibilita' ad un ampliamento complessivo delletutele. (AGI)