Mediocredito: conclusa operazione aumento capitale

(AGI) - Udine, 1 dic. - Conclusa la seconda operazione diaumento del capitale sociale di Banca Mediocredito deliberatadall'assemblea straordinaria del 29 ottobre scorso e cherientra nel piano di rafforzamento patrimoniale avviato dal Cdalo scorso aprile. I Soci hanno sottoscritto 13.085.411 nuoveazioni, pari al 69,03% di quelle offerte in opzione, al prezzodi 1,35 euro ciascuna con un apporto complessivo di nuovi mezzipatrimoniali pari a circa 17,7 milioni di euro. Il socio dicontrollo della Banca, la "Finanziaria MC Spa" (Regione FriuliVenezia Giulia) - si legge in una nota - ha sottoscritto idiritti

(AGI) - Udine, 1 dic. - Conclusa la seconda operazione diaumento del capitale sociale di Banca Mediocredito deliberatadall'assemblea straordinaria del 29 ottobre scorso e cherientra nel piano di rafforzamento patrimoniale avviato dal Cdalo scorso aprile. I Soci hanno sottoscritto 13.085.411 nuoveazioni, pari al 69,03% di quelle offerte in opzione, al prezzodi 1,35 euro ciascuna con un apporto complessivo di nuovi mezzipatrimoniali pari a circa 17,7 milioni di euro. Il socio dicontrollo della Banca, la "Finanziaria MC Spa" (Regione FriuliVenezia Giulia) - si legge in una nota - ha sottoscritto idiritti d'opzione spettanti per un valore complessivo pari acirca 12,8 milioni di euro; la Fondazione CRTrieste hasottoscritto una quota pari a circa il 41% delle nuove azionicon un apporto di 3,4 milioni di euro. Con l'operazione siconclude il processo di rafforzamento patrimoniale della Bancarealizzato con il collocamento di un prestito obbligazionariosubordinato per 50 milioni di euro sottoscritto dalleAssicurazioni Generali e con l'aumento del capitale sociale apagamento che ha visto l'apporto di risorse patrimoniali daparte dei soci per complessivi 35,6 milioni di euro.L'ammontare del patrimonio di vigilanza della Banca e' ora paria circa 251,6 milioni di euro. Ora - conclude la nota - ilcoefficiente di solvibilita' di Mediocredito si attesta al15,4% su un livello di indubbio rilievo nel panorama bancarioitaliano e ampiamente superiore a quello minimo regolamentare(10,5%). (AGI) Ts1/Pit