L. Stabilita': Savino (Fi), va contrastato aumento Iva sul pellet

(AGI) - Trieste, 16 dic. - "L'emendamento presentato dalgoverno in sede di Commissione bilancio del Senato che alzal'Iva sul pellet dal 10 al 22% e' una scelta che vaassolutamente contrastata". Lo afferma l'on. Sandra Savino(Fi). "Una decisione - sottolinea in una nota - che colpiscesolo in Friuli Venezia Giulia un comparto che con l'indottoimpiega oltre 3.200 lavoratori, e che non e' certo il caso dipenalizzare. Alla faccia delle strategie strutturali e dellaspending review: qui si scava nella carne viva del mondoproduttivo, si gratta il barile senza considerare icontraccolpi, non solo

(AGI) - Trieste, 16 dic. - "L'emendamento presentato dalgoverno in sede di Commissione bilancio del Senato che alzal'Iva sul pellet dal 10 al 22% e' una scelta che vaassolutamente contrastata". Lo afferma l'on. Sandra Savino(Fi). "Una decisione - sottolinea in una nota - che colpiscesolo in Friuli Venezia Giulia un comparto che con l'indottoimpiega oltre 3.200 lavoratori, e che non e' certo il caso dipenalizzare. Alla faccia delle strategie strutturali e dellaspending review: qui si scava nella carne viva del mondoproduttivo, si gratta il barile senza considerare icontraccolpi, non solo sulla produzione ma anche sull'aumentodei costi per le famiglie, che quest'inverno dovrannoriscaldarsi andando incontro a una spesa maggiore. Il tutto per96 milioni di introiti da parte di uno Stato che potrebberecuperare la stessa cifra - conclude - da quei tagli allaspesa pubblica improduttiva finora, da parte del governo Renzi,solo annunciati e ancora inattuati". (AGI)Ts1/Vic