Grande Guerra: complimenti Quirinale a regione Fvg (2)

(AGI) - Monfalcone (Gorizia), 6 lug - "La Regione - haaggiunto l'assessore - ha cominciato a lavorare molto tempo fa,gia' lo scorso anno, per poter arrivare a svolgere un ruolo diprimo piano in occasione del centenario della Grande Guerra. Cisiamo impegnati dal punto di vista culturale, politico,tecnico, anche in vista dell'arrivo del Presidente dellaRepubblica. Abbiamo riportato al centro dell'attenzione delPaese e di quest'area dell'Europa il nostro ruolo, quello checi spetta, quella missione che crediamo di poter svolgere". "Cisono tutte le condizioni, oggi, perche' la memoria della GrandeGuerra - ha detto

(AGI) - Monfalcone (Gorizia), 6 lug - "La Regione - haaggiunto l'assessore - ha cominciato a lavorare molto tempo fa,gia' lo scorso anno, per poter arrivare a svolgere un ruolo diprimo piano in occasione del centenario della Grande Guerra. Cisiamo impegnati dal punto di vista culturale, politico,tecnico, anche in vista dell'arrivo del Presidente dellaRepubblica. Abbiamo riportato al centro dell'attenzione delPaese e di quest'area dell'Europa il nostro ruolo, quello checi spetta, quella missione che crediamo di poter svolgere". "Cisono tutte le condizioni, oggi, perche' la memoria della GrandeGuerra - ha detto ancora l'assessore - possa ridiventarepatrimonio collettivo". "Dopo un momento di oscuramento, ancheper le speculazioni che ci sono state fra le due guerremondiali e che hanno impedito di ritrovare un senso di patriavero, oggi ci sono le condizioni - ha concluso - affinche'questo patrimonio possa diventare un momento unitario e non difrattura, anche fra coloro che hanno combattuto su frontidiversi, perche' siamo maturi anche per questo". (AGI)Ts1/Gin