Fvg: II Commissione, illustrato ddl agricoltura e caccia

(AGI) - Trieste, 19 giu. - Gli assessori regionali Shaurli e Panontin hanno illu...

(AGI) - Trieste, 19 giu. - Gli assessori regionali Shaurli e Panontin hanno illustrato alla II Commissione consiliare le nuove disposizioni in materia di risorse agricole, forestali e ittiche e di attivita' venatoria, un disegno di legge che consta di 77 articoli strutturati in 4 Titoli, uno per settore, oltre all'entrata in vigore e a due allegati sui contributi per l'attivazione di centri di lavorazione della selvaggina uccisa dai cacciatori. La Commissione e' stata quindi impegnata ad ascoltare i pareri dei soggetti maggiormente coinvolti dalle nuove disposizioni. Specifiche sono state intanto gia' richieste da Revelant (Ar), che ha contestato soprattutto quanto disposto per la macellazione della carne di cinghiale, una questione che ha preoccupato anche Ret (Ar), che ha chiesto delle indicazioni per i prelievi in deroga. La Dal Zovo (M5S) ha invece segnalato l'introduzione della caccia alla volpe, oggi non prevista, Ciriani (Fdi-An) ha mostrato preoccupazioni per la riduzione dei tempi della destinazione d'uso degli agriturismo e ha ricordato il rischio d'impresa. De Anna (Fi) ha infine chiesto la possibilita' di obbligare le Riserve venatorie ai permessi annuali alla caccia del cinghiale in determinate circostanze. L'esame del disegno di legge iniziera' giovedi' prossimo (22 giugno) e se necessario proseguira' il giorno dopo. (AGI)
Ts1/Ari