Fvg: Bankitalia, in lieve ripresa export domanda interna ristagna

(AGI) - Trieste, 18 nov. - Lieve ripresa della domanda estera,con miglioramento delle imprese piu' grandi e di quelle piu'orientate verso i mercati esteri, con perdurante debolezzadella domanda interna. E' l'istantanea congiunturalesull'economia del Friuli Venezia Giulia scattata dalla Bancad'Italia e illustrata nel corso di una conferenza stampa aTrieste. "L'indagine di settembre presso le imprese industriale- recita la sintesi del documento Bankitalia - evidenziatendenze diversificate sull'andamento del fatturati nei primitre trimestri dell'anno; per il semestre successivo prevalgonole previsioni di una stabilizzazione o di un aumento di ordini.Nell'anno in corso gli

(AGI) - Trieste, 18 nov. - Lieve ripresa della domanda estera,con miglioramento delle imprese piu' grandi e di quelle piu'orientate verso i mercati esteri, con perdurante debolezzadella domanda interna. E' l'istantanea congiunturalesull'economia del Friuli Venezia Giulia scattata dalla Bancad'Italia e illustrata nel corso di una conferenza stampa aTrieste. "L'indagine di settembre presso le imprese industriale- recita la sintesi del documento Bankitalia - evidenziatendenze diversificate sull'andamento del fatturati nei primitre trimestri dell'anno; per il semestre successivo prevalgonole previsioni di una stabilizzazione o di un aumento di ordini.Nell'anno in corso gli investimenti hanno continuato aflettere". Nello specifico, nei primi nove mesi del 2014, suoltre 100 imprese industriali con piu' di 20 addetti, il 38% haindicato un calo, il 30% un aumento (indagine Bankitaliasettembre/ottobre 2014). Le previsioni delle imprese per ilmercato estero risultano migliori (43% in aumenti, 28% incalo), mentre ci si attende un calo dei livelli occupazionaliper la fine del 2014 (29% in calo, 21% in aumento).Per quantoriguarda il commercio estero, dopo il forte calo del 2012(-8,8%) e la stagnazione del 2013 (-0,6%), le esportazioni delprimo semestre del 2014 hanno ripreso ad aumentare in FriuliVenezia Giulia (+0,9%), sia pure in maniera inferiore rispettoalla media del Nord Est (+3,4%) e dell'Italia (+1,3%). "Nell'edilizia - si legge ancora nel documento Bankitalia -la diminuzione dei livelli di attivita' e' proseguita , ma a unritmo piu' contenuto; nel mercato immobiliare le transazionisono lievemente calate , dopo essersi stabilizzate nell'annoprecedente". (AGI) Ts2/Bru