Formazione: Serracchiani visita "Civiform" Cividale

(agi) - Cividale del Friuli, 19 feb. - "Un centro di formazioneprofessionale di assoluta importanza per il FVG, che offrel'opportunita' di acquisire importanti competenze ad adulti eragazzi, compresi diversi minori stranieri non accompagnati".Cosi' la presidente della Regione Debora Serracchiani hacommentato la sua visita al Civiform di Cividale (Udine), dovele e' stata illustrata la variegata attivita' della struttura eha potuto conoscere direttamente il funzionamento e lamolteplice offerta dei servizi "della citta' della formazione"friulana. Serracchiani ha potuto toccare con mano l'utilita'sociale e la mission dell'istituto, frequentato da 600 allievi,di cui la

(agi) - Cividale del Friuli, 19 feb. - "Un centro di formazioneprofessionale di assoluta importanza per il FVG, che offrel'opportunita' di acquisire importanti competenze ad adulti eragazzi, compresi diversi minori stranieri non accompagnati".Cosi' la presidente della Regione Debora Serracchiani hacommentato la sua visita al Civiform di Cividale (Udine), dovele e' stata illustrata la variegata attivita' della struttura eha potuto conoscere direttamente il funzionamento e lamolteplice offerta dei servizi "della citta' della formazione"friulana. Serracchiani ha potuto toccare con mano l'utilita'sociale e la mission dell'istituto, frequentato da 600 allievi,di cui la maggior parte residenti in regione, a conferma delruolo svolto per tutta la comunita' regionale. La presidente haanche evidenziato le attivita' svolte da Civiform a favore deiminori stranieri non accompagnati, i quali hanno lapossibilita' di seguire corsi di lingua italiana, oltre che diinserimento lavorativo. Per essi Civiform provvede anche allepratiche burocratiche e a quelle sanitarie al momento dellaprima accoglienza. Per gli adulti Civiform offre l'opportunita'di soddisfare molteplici esigenze: qualifiche di baseprofessionali, percorsi post-diploma e d'istruzione tecnica constage in azienda, corsi post-laurea specialistici,aggiornamento e percorsi di orientamento professionale. Lastruttura di Civiform si sviluppa su 75 mila metri quadri;oltre al convitto con 180 posti letto, 40 aule didattiche e 38laboratori, comprende una mensa, sale ricreative ed impiantisportivi. Ragazzi e adulti sono seguiti da un team di 120persone, affiancato da numerosi esperti esterni. Prima dicongedarsi, la presidente e' stata ringraziata "per lasensibilita' dimostrata" dalla Regione nell'ambito delfinanziamento regionale ai centri di formazione giovanile.(AGI)Ts1/Sep