Ferrovie: Elia, u Balcani stiamo lavorando molto su lato Italia

(AGI) ? Trieste, 17 set. - I collegamenti con i Balcani"rientra in quelli che sono i progetti europei del CorridoioMediterraneo e del Corridoio Baltico. Noi stiamo lavorandomolto sul lato Italia". Lo ha detto a Trieste l'ad di Fs, MarioMichele Elia. "Sulla Trieste-Divaccia c'è il gruppo diinteresse economico (Geie) che si interessa del progetto,esiste uno studio di fattibilità che ha trovato la soluzionemigliore, anche ? ha precisato - meno impattante sulterritorio. Si sta verificando lo studio della progettazionepreliminare". Per Elia "il problema è trovare un equilibriocomplessivo sui corridoi europei, dove quello

(AGI) ? Trieste, 17 set. - I collegamenti con i Balcani"rientra in quelli che sono i progetti europei del CorridoioMediterraneo e del Corridoio Baltico. Noi stiamo lavorandomolto sul lato Italia". Lo ha detto a Trieste l'ad di Fs, MarioMichele Elia. "Sulla Trieste-Divaccia c'è il gruppo diinteresse economico (Geie) che si interessa del progetto,esiste uno studio di fattibilità che ha trovato la soluzionemigliore, anche ? ha precisato - meno impattante sulterritorio. Si sta verificando lo studio della progettazionepreliminare". Per Elia "il problema è trovare un equilibriocomplessivo sui corridoi europei, dove quello Mediterraneo eBaltico sono due importanti rotte, che passano entrambe perl'Italia, punto di convergenza, passaggio e arrivo importante".(AGI)