Droga: sgominata organizzazione afghani, 11 arresti a Trieste

(AGI) - Trieste, 5 ott. - La polizia di Stato di Trieste, coordinata dalla procu...

(AGI) - Trieste, 5 ott. - La polizia di Stato di Trieste, coordinata dalla procura della Repubblica, ha arrestato undici cittadini afgani, tutti richiedenti protezione internazionale, con l'accusa di spaccio di sostanza stupefacente. Centinaia le cessioni, anche a minorenni, accertate dagli agenti della squadra mobile. Gli arrestati, stabili lungo delle rive triestine del Molo Audace, erano diventati punto di riferimento anche per giovanissimi acquirenti di hashish. Gli spacciatori avevano predisposto una fitta rete di controlli per contrastare l'attivita' delle forze di polizia, con complici che avevano il ruolo di vedette, mentre altri erano dediti all'occultamento dello stupefacente tra le siepi e altri ancora alla contrattazione e cessione della droga. L'operazione della squadra mobile giuliana ha portato al sequestro di numerosi dosi gia' confezionate. I dettagli dell'operazione verranno resi noti nella conferenza stampa alle 10.45 presso la questura di Trieste.(AGI)
Ts1/Mav