Corte Conti: Spedicato, "Indagine su Gruppi FVG non e' conclusa"

(AGI) - Trieste, 27 feb. - L'indagine della Procura regionaledella Corte dei Conti sulle spese dei Gruppi consiliari delFriuli Venezia Giulia "non si e' assolutamente conclusa". Lo hadichiarato il procuratore regionale della magistraturacontabile Tiziana Spedicato a margine dell'inaugurazionedell'Anno Giudiziario 2015, tenutasi a Trieste, confermando che"l'attivita' della Procura continua". Spedicato ha reso noto, durante la sua relazione, che nel2014 le attivita' istruttorie della Procura contabile hannoriguardato le spese di funzionamento dei Gruppi regionali,comprensive di quelle di rappresentanza, con riferimento aglianni 2010 e 2012, mentre per il 2011 le indagini hannoriguardato

(AGI) - Trieste, 27 feb. - L'indagine della Procura regionaledella Corte dei Conti sulle spese dei Gruppi consiliari delFriuli Venezia Giulia "non si e' assolutamente conclusa". Lo hadichiarato il procuratore regionale della magistraturacontabile Tiziana Spedicato a margine dell'inaugurazionedell'Anno Giudiziario 2015, tenutasi a Trieste, confermando che"l'attivita' della Procura continua". Spedicato ha reso noto, durante la sua relazione, che nel2014 le attivita' istruttorie della Procura contabile hannoriguardato le spese di funzionamento dei Gruppi regionali,comprensive di quelle di rappresentanza, con riferimento aglianni 2010 e 2012, mentre per il 2011 le indagini hannoriguardato solo le spese di funzionamento diverse da quelle dirappresentanza. L'esito e' che "ante iudicium sono statirecuperati successivamente all'audizione di 39 consiglieri ,complessivamente euro 197.094,55 e sono stati emessi n.23inviti a dedurre con contestazione di importi pari a euro1.840.893,79". Il procuratore regionale della magistraturacontabile ha anche confermato che in un paio di casi sono state"archiviate posizioni anche con un recupero di somme didenaro". Per quanto riguarda le spese dei Gruppi consiliari delFriuli Venezia Giulia del 2013, e' all'opera la sezione delControllo della Corte dei Conti che ha riscontratoirregolarita' per circa 37mila euro, in conseguenza del cuiaccertamento "un Gruppo consiliare ha restituito 2mila euro einvece in due casi i presidenti dei Gruppi consiliari si sonorifiutati". Si tratta dell'allora presidente del Gruppo dellaLega Nord Danilo Narduzzi, che per spese pari a 32.800 euro"non ha fornito giustificazioni che la Procura ha ritenutoadeguate", mentre nel caso del presidente del Gruppo SinistraArcobaleno, Igor Kociancic, "la Procura ha ritenuto valide lemotivazioni e la documentazione e ha archiviato la posizione". In generale, secondo il procuratore regionale della Cortedei Conti, "in Friuli Venezia Giulia si assiste ancora a unacorruzione pulviscolare, nel senso che non sono grandi importise pensiamo alle fattispecie penalmente rilevanti". (AGI) Ts2/Bru