CoopCa: sindacati, cooperazione faccia propria parte

(AGI) - Udine, 29 mag. - Le segreterie regionali di FilcamsCgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, al termine dell'incontroodierno con Regione, Legacoop e Confcooperative Fvg, e allapresenza di Coopca, esprimono "tutta la preoccupazione per lostato della vertenza, non essendoci ad oggi ulteriori sviluppirispetto al piano concordatario presentato". Appare sempre piùstringente - precisano in una nota - la necessità diconvogliare ogni possibile sforzo, da parte di tutti isoggetti, per dare la più ampia garanzia e prospettiva non soloal fine del buon esito della procedura, ma per la salvaguardiadei livelli occupazionali. "Quanto

(AGI) - Udine, 29 mag. - Le segreterie regionali di FilcamsCgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, al termine dell'incontroodierno con Regione, Legacoop e Confcooperative Fvg, e allapresenza di Coopca, esprimono "tutta la preoccupazione per lostato della vertenza, non essendoci ad oggi ulteriori sviluppirispetto al piano concordatario presentato". Appare sempre piùstringente - precisano in una nota - la necessità diconvogliare ogni possibile sforzo, da parte di tutti isoggetti, per dare la più ampia garanzia e prospettiva non soloal fine del buon esito della procedura, ma per la salvaguardiadei livelli occupazionali. "Quanto ad oggi presente sul tavoloinfatti - affermano i sindacati - è assolutamente insufficientee crediamo che il mondo cooperativo non possa esimersi dalleproprie responsabilità sociali e solidali". "In vistadell'incontro che si terrà al ministero dello Sviluppoeconomico - concludono - continueremo a sostenere la necessitàdi interventi concreti a favore del territorio, dellelavoratrici e dei lavoratori, dei soci prestatori, anchevalutando possibile iniziative di mobilitazione". (AGI) Ts1/Bru