Camere Commercio: Pordenone, Giunta auspica un solo ente in Fvg

(AGI) - Pordenone, 24 feb. - Una sola Camera di Commercio inFvg: la Giunta camerale di Pordenone e' di questo parere e loha ribadito oggi in una nota sul sito dell'Ente. "Certo, perqualsiasi ragionamento definitivo - commenta il presidenteGiovanni Pavan - dovremo attendere le decisioni di Governo eParlamento. Nel caso in cui dalla riforma o autoriformadovessero nascere obblighi di accorpamento tra Camere,l'assetto preferibile e' quello di una sola, unica regionale".I presidenti delle associazioni di categoria che siedono nellaGiunta a questo proposito hanno precisato che le soluzionipotrebbero essere molteplici. La riforma

(AGI) - Pordenone, 24 feb. - Una sola Camera di Commercio inFvg: la Giunta camerale di Pordenone e' di questo parere e loha ribadito oggi in una nota sul sito dell'Ente. "Certo, perqualsiasi ragionamento definitivo - commenta il presidenteGiovanni Pavan - dovremo attendere le decisioni di Governo eParlamento. Nel caso in cui dalla riforma o autoriformadovessero nascere obblighi di accorpamento tra Camere,l'assetto preferibile e' quello di una sola, unica regionale".I presidenti delle associazioni di categoria che siedono nellaGiunta a questo proposito hanno precisato che le soluzionipotrebbero essere molteplici. La riforma delle Cciaa - e' statodetto - deve corrispondere a una drastica riduzione dellepratiche burocratiche per rendere piu' semplice la vita delleimprese, aspetto parimenti importante accanto alla riformadella governance. Quando si andra' a realizzare il piano diriorganizzazione spiegano - dovra' essere inoltre valutato ogniaspetto che abbia a che fare con la territorialita' dei servizidi vicinanza alle imprese e, non ultima, la localizzazionedella sede istituzionale. Secondo Michelangelo Agrusti,presidente di Unindustria Pordenone "la Camera unica regionalee' l'unica soluzione strategica plausibile, considerando anchei futuri assetti che parlano di territori piu' ampi come lemacroregioni". (AGI)Ts1/Vic