Autonomie locali: Panontin, prosegue iter per condivisione riforma

(AGI) - Udine, 1 ott. - E' proseguito oggi a Udine, conl'audizione della I commissione del Consiglio delle AutonomieLocali (CAL), il cammino di condivisione della riforma delsistema degli enti locali. L'assessore regionale alle AutonomieLocali, Paolo Panontin, ha infatti illustrato i contenuti dellariforma, in vista dell'espressione dell'intesa da parte delCAL, ricordando che negli ultimi mesi la stessa era statasottoposta ai diversi portatori d'interesse, all'Anci, UPI,UNCEM, alle organizzazioni sindacali e alle categorieeconomico-produttive. E, pertanto, tiene conto dei suggerimentie delle osservazioni finora raccolte, nonche' del dibattitopolitico-istituzionale che si e' sviluppato in tale

(AGI) - Udine, 1 ott. - E' proseguito oggi a Udine, conl'audizione della I commissione del Consiglio delle AutonomieLocali (CAL), il cammino di condivisione della riforma delsistema degli enti locali. L'assessore regionale alle AutonomieLocali, Paolo Panontin, ha infatti illustrato i contenuti dellariforma, in vista dell'espressione dell'intesa da parte delCAL, ricordando che negli ultimi mesi la stessa era statasottoposta ai diversi portatori d'interesse, all'Anci, UPI,UNCEM, alle organizzazioni sindacali e alle categorieeconomico-produttive. E, pertanto, tiene conto dei suggerimentie delle osservazioni finora raccolte, nonche' del dibattitopolitico-istituzionale che si e' sviluppato in tale periodo."Ho registrato con soddisfazione - commenta Panontin - un'ampiaconvergenza sulla riforma e sui pilastri che abbiamo propostoper la costruzione del nuovo sistema integratoRegione-Autonomie locali; e il dibattito che si e' sviluppatoe' stato particolarmente produttivo e ricco di proposte"."Proposte - aggiunge - che saranno recepite, senza difficolta',qualora coerenti con l'impianto complessivo della riforma". Icomponenti della I commissione del CAL hanno apprezzato, inlinea generale, il lavoro di semplificazione e snellimento deltesto, frutto del continuo confronto tra gli ufficidell'Amministrazione regionale e il territorio. Ora il testo e'pronto per la discussione da parte del Consiglio delleAutonomie locali, che dovra' esprimersi sull'intesa neiprossimi giorni. "Sono particolarmente grato - concludePanontin - ai componenti del CAL per le osservazionisull'organizzazione e sulla governance delle Unioni, chetestimoniano l'attenzione con la quale e' stato esaminato ildisegno di legge, e sono indicative del coinvolgimento convintoe propositivo del sistema delle autonomie in questa granderiforma". (AGI)Ts1/Vic