Animali: Serracchiani incontra volontari onlus "Mi fido di te"

(AGI) - Pordenone, 23 mar. - Effettuati 1.127 interventi,ricevute circa 7.000 telefonate in poco piu' di un anno emezzo: sono i numeri che testimoniano l'interesse per ilservizio di primo soccorso veterinario della provincia diPordenone dell'associazione "Mi Fido di te", costituita nelgiugno 2013, i cui vertici - il presidente Nicola D'Agostino,la vicepresidente Andreina De Nadai e la responsabile dellaformazione Teresa Indaco - sono stati ricevuti oggi dallapresidente della Regione, Debora Serracchiani. "Mi Fido di Te"e' una onlus in cui operano una trentina di volontari. Conun'ambulanza acquistata con fondi propri e adeguatamente

(AGI) - Pordenone, 23 mar. - Effettuati 1.127 interventi,ricevute circa 7.000 telefonate in poco piu' di un anno emezzo: sono i numeri che testimoniano l'interesse per ilservizio di primo soccorso veterinario della provincia diPordenone dell'associazione "Mi Fido di te", costituita nelgiugno 2013, i cui vertici - il presidente Nicola D'Agostino,la vicepresidente Andreina De Nadai e la responsabile dellaformazione Teresa Indaco - sono stati ricevuti oggi dallapresidente della Regione, Debora Serracchiani. "Mi Fido di Te"e' una onlus in cui operano una trentina di volontari. Conun'ambulanza acquistata con fondi propri e adeguatamenteattrezzata, prestano aiuto ad animali in difficolta',principalmente cani e gatti. Lo fanno senza chiedere unaparcella ai proprietari, anche se e' lasciata loro lapossibilita' di fare una donazione. Dal gennaio di quest'annosi occupano anche di recupero e soccorso di animali vaganti eferiti, un servizio sul quale l'Azienda sanitaria del Friulioccidentale ha predisposto un apposito bando pubblico, cuiintendono partecipare. In un panorama che vede operare in tutto37 veicoli, tra cui dieci ambulanze, di diverse associazionianaloghe, in altrettante regioni, "Mi Fido di te" e' al momentol'unica in Italia a garantire anche il trasporto di sanguecanino. Come e' stato riferito alla presidente Serracchiani,l'associazione ha due obiettivi: allargare la propria attivita'nella provincia di Udine, e per questo e' alla ricerca di unasede operativa, e gestire corsi di formazione per volontari disoccorso veterinario, cosi' come previsto da apposite Lineeguida del ministero della Salute. Nell'esprimere apprezzamentoper la "bella iniziativa", Serracchiani ha manifestato lapropria "disponibilita' ad interessare da un lato il Comune diUdine, per la sede, dall'altro i vertici dell'Aziendasanitaria, per quanto riguarda la preparazione dei volontari"cosi' come previsto dalle disposizioni ministeriali, che hannodefinito i requisiti che devono avere il personale adibito alsoccorso e al trasporto degli animali, i dispositivi diprotezione individuale e l'equipaggiamento di cui il personaledeve disporre. (AGI)Ts1/Vic