Ambiente: Vito, "FVG contribuisce a Rivoluzione Verde"

(AGI) - Trieste, 22 giu. - L'enciclica del Pontefice sui temidell'ecologia "ha segnato il punto di svolta" e "non c'e' piu'tempo da perdere, adesso serve agire con il Friuli VeneziaGiulia pronto a fare la sua parte in questa Rivoluzione Verde,lieto di poter contribuire attraverso azioni sinergiche epropedeutiche alla difesa del territorio". Lo ha affermatol'assessore del Friuli Venezia Giulia all'Ambiente, Sara Vito, a margine degli Stati generali sui cambiamenti climatici esulla difesa del territorio a Roma, dove ha rappresentato laRegione. Vito ha ricordato come questa sia stata la prima tappaitaliana in vista

(AGI) - Trieste, 22 giu. - L'enciclica del Pontefice sui temidell'ecologia "ha segnato il punto di svolta" e "non c'e' piu'tempo da perdere, adesso serve agire con il Friuli VeneziaGiulia pronto a fare la sua parte in questa Rivoluzione Verde,lieto di poter contribuire attraverso azioni sinergiche epropedeutiche alla difesa del territorio". Lo ha affermatol'assessore del Friuli Venezia Giulia all'Ambiente, Sara Vito, a margine degli Stati generali sui cambiamenti climatici esulla difesa del territorio a Roma, dove ha rappresentato laRegione. Vito ha ricordato come questa sia stata la prima tappaitaliana in vista di Onu Cop21, l'incontro mondiale inprogramma a fine anno a Parigi per definire il nuovo accordoglobale tra quasi 200 Paesi per il raffreddamento dellatemperatura terrestre. "Noi - ha sottolineato - abbiamoinserito le problematiche ambientali al centro di programma eattivita' di governo, consci che solo attraverso l'impegno ditutti, dai cittadini alle istituzioni, potremo trovare unasoluzione adeguata per la salvaguardia del pianeta". SecondoVito, "rimanere fermi sarebbe immorale e distruttivo e il dannodiventerebbe irreversibile. In campo industriale, ad esempio,le aziende migliori sono quelle che stanno investendo sullagreen economy. Indietro non si torna - ha concluso l'assessore-, questo deve essere chiaro". (AGI)Ts2/Vic