2 giugno: Rossi a Redipuglia, recuperare entusiasmo e fiducia

(AGI) - Redipuglia (Gorizia), 2 giu. - "Occorre, oggi,recuperare quell'entusiasmo e quella fiducia che furono propridei primi anni della nostra Repubblica, per affrontare confiducia le difficolta' del nostro tempo e contribuire acostruire un mondo migliore da lasciare in eredita' ai nostrifigli". Lo ha detto a Redipuglia (Gorizia) il sottosegretarioalla Difesa Domenico Rossi nel suo intervento, dopo averdeposto una corona di alloro ai Caduti del Sacrario militare,presenti il Commissario di Governo del Fvg Maria AdelaideGarufi e, per la regione, l'assessore Sara Vito, oltre arappresentanze civili e militari. "L'Italia - ha aggiunto

(AGI) - Redipuglia (Gorizia), 2 giu. - "Occorre, oggi,recuperare quell'entusiasmo e quella fiducia che furono propridei primi anni della nostra Repubblica, per affrontare confiducia le difficolta' del nostro tempo e contribuire acostruire un mondo migliore da lasciare in eredita' ai nostrifigli". Lo ha detto a Redipuglia (Gorizia) il sottosegretarioalla Difesa Domenico Rossi nel suo intervento, dopo averdeposto una corona di alloro ai Caduti del Sacrario militare,presenti il Commissario di Governo del Fvg Maria AdelaideGarufi e, per la regione, l'assessore Sara Vito, oltre arappresentanze civili e militari. "L'Italia - ha aggiunto Rossi- vive oggi un momento di grande trasformazione e la stessaDifesa ne e' direttamente interessata,come dimostra larecentissima approvazione del 'Libro bianco per la sicurezzainternazionale e la Difesa'. Le forze armate - ha affermatoancora Rossi - rappresentano un patrimonio prezioso per ilPaese, una componente essenziale e vitale della Nazione,chiamate a dare prove sempre piu' impegnative, sia in ambitonazionale e internazionale, sia per contribuire a fronteggiarele nuove emergenze divampate dalle violente contrapposizioniculturali, ideologiche e religiose in paesi non distanti dainostri confini dell'Europa". (AGI) Ts1/Bru