Welfare: Regione E.Romagna, 35 mln per reddito solidarieta'

(AGI) - Bologna, 21 feb. - Andra' da un minimo di 80 euro, per i nuclei composti...

(AGI) - Bologna, 21 feb. - Andra' da un minimo di 80 euro, per i nuclei composti da una sola persona, a un massimo di 400 euro al mese, per quelli composti da e 5 o piu' membri, il contributo economico previsto dal reddito di solidarieta' (Res) per le famiglie in condizione di poverta' assoluta in Emilia Romagna. Ne potranno beneficiare i nuclei familiari di cui almeno un componente sia residente in regione da un minimo di 24 mesi, con indicatore della situazione economica equivalente (Isee) inferiore o uguale a 3mila euro. Per il reddito di solidarieta', la giunta regionale ha stanziato 35 milioni di euro: la misura potrebbe interessare 80mila persone che oggi vivono in condizioni di estrema poverta': soprattutto famiglie composte da giovani coppie con tre o piu' figli a carico, single, anziani con bassissimo reddito.(AGI)
Bo1/Ari