Senza lavoro e con debiti tenta suicidio, salvato dai cc

(AGI) - Bologna, 11 set. - Prima la perdita del lavoro,poi idebiti di gioco, avrebbero indotto un 50enne di Poggio Renaticoa tentare il suicidio: l'uomo, che si era allontanato da casacon l'intenti di impiccarsi, e' stato salvato dai carabinieri:e' stato trovato in stato confusionale, parcheggiato in autolungo via Magistrini, a Castel Maggiore, attorno alle 22 diieri sera, con una corda gia' legata a cappio sul sedile delpasseggero. L'uomo, che temeva di non poter provvedere alleesigenze della famiglia, si e' abbandonato ad uno sfogoliberatorio con i militari: e' stato poi riaccompagnato a

(AGI) - Bologna, 11 set. - Prima la perdita del lavoro,poi idebiti di gioco, avrebbero indotto un 50enne di Poggio Renaticoa tentare il suicidio: l'uomo, che si era allontanato da casacon l'intenti di impiccarsi, e' stato salvato dai carabinieri:e' stato trovato in stato confusionale, parcheggiato in autolungo via Magistrini, a Castel Maggiore, attorno alle 22 diieri sera, con una corda gia' legata a cappio sul sedile delpasseggero. L'uomo, che temeva di non poter provvedere alleesigenze della famiglia, si e' abbandonato ad uno sfogoliberatorio con i militari: e' stato poi riaccompagnato a casa.(AGI)Ari