Scoperto laboratorio cinese nel carpigiano, 7 lavoratori in nero

(AGI) - Modena, 30 giu. - Dodici lavoratori cinesi in nero, di cui due clandesti...

(AGI) - Modena, 30 giu. - Dodici lavoratori cinesi in nero, di cui due clandestini: era questo il personale di un laboratorio tessile cinese scoperto dalla Guardia di Finanza di Carpi nella bassa modenese, dove si produceva materiale tessile con il marchio di una nota griffe carpigiana. Il laboratorio era gestito da un cinese con precedenti penali, che e' stato denunciato per immigrazione clandestina. Contestata anche una maxi sanzione per il lavoro nero, pari a 1500 euro per ogni lavoratore irregolare con una maggiorazione del 20% per i due clandestini. (AGI)
Ari