Sanita': scomparsa Manzoli, il ricordo di Bonaccini e Venturi

(AGI) - Bologna, 29 set. - "Scienziato, accademico, manager: ilprofessor Manzoli, che ci ha lasciato, e' stata una figurafondamentale non solo per le istituzioni nazionali, ma ancheper lo sviluppo del Servizio sanitario regionaledell'Emilia-Romagna; un protagonista dell'eccellenza, uninterprete della migliore integrazione tra la ricerca el'assistenza, un innovatore dei modelli e delle attivita' delleIstituzioni sanitarie". Cosi' il presidente della RegioneStefano Bonaccini e l'assessore alle Politiche per la saluteSergio Venturi ricordano congiuntamente Francesco AntonioManzoli. Nel messaggio viene tra l'altro ricordato comeManzoli, figura di primo piano all'interno del Rizzoli diBologna, abbia contribuito

(AGI) - Bologna, 29 set. - "Scienziato, accademico, manager: ilprofessor Manzoli, che ci ha lasciato, e' stata una figurafondamentale non solo per le istituzioni nazionali, ma ancheper lo sviluppo del Servizio sanitario regionaledell'Emilia-Romagna; un protagonista dell'eccellenza, uninterprete della migliore integrazione tra la ricerca el'assistenza, un innovatore dei modelli e delle attivita' delleIstituzioni sanitarie". Cosi' il presidente della RegioneStefano Bonaccini e l'assessore alle Politiche per la saluteSergio Venturi ricordano congiuntamente Francesco AntonioManzoli. Nel messaggio viene tra l'altro ricordato comeManzoli, figura di primo piano all'interno del Rizzoli diBologna, abbia contribuito "in maniera decisiva alla creazionedel Dipartimento di ricerca RIT dell'Istituto OrtopedicoRizzoli, tassello fondamentale del sistema dei Tecnopolidell'Emilia-Romagna".(AGI)Ari