Rissa tra colleghi nel reggiano, denunciati tre operai

(AGI) - Reggio Emilia, 28 mar. - Ruggine e offese reciprochesul posto di lavoro: queste, secondo i carabinieri, le causedella violenta rissa verificatasi al termine dell'orario dilavoro fuori da una fabbrica di San Polo d'Enza, nel reggiano.Tre gli operai denunciati con l'accusa di rissa aggravata, un50enne abitante a San Polo d'Enza e 2 fratelli di 29 e 32 anni,tutti originari del Marocco, ma da anni residenti in Italia,questi ultimi a Reggio Emilia. Il 50enne, aggredito dai duefratelli, ha tentato di difendersi con un martello ma e'statopicchiato riportando contusioni con prognosi di

(AGI) - Reggio Emilia, 28 mar. - Ruggine e offese reciprochesul posto di lavoro: queste, secondo i carabinieri, le causedella violenta rissa verificatasi al termine dell'orario dilavoro fuori da una fabbrica di San Polo d'Enza, nel reggiano.Tre gli operai denunciati con l'accusa di rissa aggravata, un50enne abitante a San Polo d'Enza e 2 fratelli di 29 e 32 anni,tutti originari del Marocco, ma da anni residenti in Italia,questi ultimi a Reggio Emilia. Il 50enne, aggredito dai duefratelli, ha tentato di difendersi con un martello ma e'statopicchiato riportando contusioni con prognosi di guarigione di 5giorni. Il martello e' poi stato sequestrato dai carabinieri.Gia' lo scorso gennaio i tre, a seguito di un'altra lite inazienda, avevano ricevuto un provvedimento disciplinare disospensione. (AGI)Ari