Regioni: E. Romagna, 52 mln euro in piu' in assestamento bilancio

(AGI) - Bologna, 26 set. - La giunta dell'Emilia Romagna havarato l'assestamento di bilancio 2015, con 52 milioni di eurodi risorse regionali destinate alla spesa corrente e agliinvestimenti. Del totale, ben 30 milioni saranno destinati ainterventi nel settore socio-sanitario.Tutto cio' significa"mettere a disposizione nuove risorse - sottolinea la giunta - in favore dei cittadini, dei servizi loro dedicati, dellaqualita' del nostro territorio". Il provvedimento approvato dalla giunta, dopo il vaglio daparte della Commissione assembleare, approdera' nelle settimanesuccessive all'esame dell'Assemblea legislativa, perl'approvazione definitiva. Per quanto riguarda la spesa corrente, non sono state

(AGI) - Bologna, 26 set. - La giunta dell'Emilia Romagna havarato l'assestamento di bilancio 2015, con 52 milioni di eurodi risorse regionali destinate alla spesa corrente e agliinvestimenti. Del totale, ben 30 milioni saranno destinati ainterventi nel settore socio-sanitario.Tutto cio' significa"mettere a disposizione nuove risorse - sottolinea la giunta - in favore dei cittadini, dei servizi loro dedicati, dellaqualita' del nostro territorio". Il provvedimento approvato dalla giunta, dopo il vaglio daparte della Commissione assembleare, approdera' nelle settimanesuccessive all'esame dell'Assemblea legislativa, perl'approvazione definitiva. Per quanto riguarda la spesa corrente, non sono statepreviste maggiore entrate ma, per effetto di rimodulazioni, e'stato possibile finanziare ulteriori interventi. Di particolare rilevanza i 10 milioni di euro destinatialla sanita', per aggiungere prestazioni rispetto ai Livelliessenziali di assistenza (Lea) rivolti ai cittadini e perfinanziare gli interventi necessari ad abbattere le liste diattesa per le visite specialistiche. Di rilievo anche gli interventi per il sostegno allecategorie piu' deboli, ad esempio con il finanziamento di 1milione di euro per l'eliminazione delle barrierearchitettoniche. E poi la promozione delle attivita' culturali e di quellerivolte ai giovani, con 1 milione e 780 mila euro. Anche il turismo beneficera', grazie all'assestamento dibilancio varato dalla giunta, di 1 milione di euro, destinatiall'azienda di promozione turistica e agli impianti invernalidi risalita.Il tema della legalita', sara' sostenuto conrisorse ulteriori pari a 480mila euro: con questi fondi laRegione Emilia Romagna consentira' lo svolgimento a Bologna delprocesso Aemilia. Anche sulle spese in conto capitale, cioe' gliinvestimenti, la giunta (grazie ai dati di bilancio dell'annoscorso) ha la possibilita' di avere ulteriori margini di spesa.In questo modo sara' possibile disporre di 20 milioni di europer la sanita', per l'acquisto di attrezzature mediche,tecnologie, avviare ristrutturazioni. Mentre per l'acquisto dimateriale rotabile sono destinati 5.1 milioni di euro. Anche le aree colpite dal sisma del 2012 beneficerannodella manovra finanziaria: 7 milioni di euro saranno destinatiad opere pubbliche (strade, piazze) non finanziabili con lerisorse del Commissario alla ricostruzione.Attenzione, infine, anche al sistema delle imprese: saranno finanziati interventi asostegno di progetti di ricerca e innovazione (2016 e 2017),complessivamente con oltre 12 milioni di euro. (AGI)Bo1/Bru