Raggi gamma:Bologna quartier generale Cta,dirigera'100 telescopi

(AGI) - Bologna, 14 giu. - Sara' Bologna ad ospitare il quartier generale del CT...

(AGI) - Bologna, 14 giu. - Sara' Bologna ad ospitare il quartier generale del CTA (Cherenkov Telescope Array), l'infrastruttura di oltre cento telescopi da installare in Cile e alle Canarie che, una volta realizzata, sara' il piu' potente e sensibile osservatorio per i raggi gamma di origine cosmica mai costruito. La decisione, resa nota dall'ateneo bolognese, e' stata presa all'unanimita' dal Council del progetto Cta nella seduta del 13 giugno scorso, tenutasi a Monaco di Baviera, in Germania. Al lavoro, circa duecento ricercatori tra Istituto Nazionale di Astrofisica e Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Alma Mater, con il coinvolgimento di varie aziende. Bologna si conferma cosi' una delle realta' piu' importantri per lo studio in questo campo, con tre centri Inaf in citta'(l'Osservatorio astronomico, l'Istituto di astrofisica spaziale e fisica cosmica e l'Istituto di radio astronomia)."Siamo orgogliosi di questo nuovo risultato raggiunto dal nostro Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) - e' il commento del ministro Stefania Giannini (Miur)- capofila di un circuito che vede le migliori eccellenze della ricerca e dell'accademia del Paese proiettate in un contesto internazionale di alto profilo". (AGI)
Ari