Patate: Coldiretti E. Romagna, a rischio produzione regionale

(AGI) - Bologna, 17 set. - Con un aumento del 5 per cento delleimportazioni di patate dall'estero nel 2014 diventa sempre piu'urgente fare chiarezza in un mercato come quello nazionale doveoramai sono stranieri quattro tuberi su dieci. E' quantoafferma la Coldiretti Emilia Romagna alla luce della situazioneche si e' creata nel mercato soprattutto dopo l'embargo russodei prodotti agroalimentari dell'Ue: una situazione che stamettendo a rischio la produzione regionale. In Emilia Romagnavengono prodotti circa 2,2 milioni di quintali di patate per unvalore attorno ai 50 milioni di euro, con una punta di

(AGI) - Bologna, 17 set. - Con un aumento del 5 per cento delleimportazioni di patate dall'estero nel 2014 diventa sempre piu'urgente fare chiarezza in un mercato come quello nazionale doveoramai sono stranieri quattro tuberi su dieci. E' quantoafferma la Coldiretti Emilia Romagna alla luce della situazioneche si e' creata nel mercato soprattutto dopo l'embargo russodei prodotti agroalimentari dell'Ue: una situazione che stamettendo a rischio la produzione regionale. In Emilia Romagnavengono prodotti circa 2,2 milioni di quintali di patate per unvalore attorno ai 50 milioni di euro, con una punta dieccellenza rappresentata dalla "Patata Dop di Bologna", unicain Italia ad avere ottenuto dall'Unione Europea ladenominazione d'origine protetta (Dop). (AGI)Ari