Paralimpiadi: da Azzolini a Zanardi, 11 atleti emiliano romagnoli

(AGI) - Bologna, 31 ago. - Un augurio e un sostegno concreto. La Regione saluta ...

(AGI) - Bologna, 31 ago. - Un augurio e un sostegno concreto. La Regione saluta gli atleti emiliano-romagnoli in partenza per le Paralimpiadi di Rio de Janeiro. "Adesso - scrive in una lettera il presidente Stefano Bonaccini, che il 9 settembre sara' a Rio per l'avvio dei giochi- e' il vostro turno: ci attendiamo l'impegno, la passione, la precisione e la forza dimostrati dai vostri colleghi olimpici, ma anche l'emergere di quei sentimenti piu' profondi che vi portano a partecipare a questa edizione". La Regione Emilia Romagna ha deciso di sostenere la spedizione azzurra con una sponsorizzazione di 30mila euro per Casa Italia Paralimpica, investimento su una struttura che a manifestazione conclusa continuera' la propria opera a sostegno di atleti con disabilita'. Undici gli atleti emiliano-romagnoli che parteciperanno alle Paralimpiadi: l'elencio si apre con l'arciere reggiano Fabio Azzolini, classe 1969, che ha gia' partecipato alle Paralimpiadi di Pechino 2008 e di LOndra 2012, e si chiude con l'ex pilota automobilistico - e oggi paraciclista - Alex Zanardi(Bologna, 1966). (AGI)
Bo1/Ari