Minaccia prete dopo elemosina, denunciato nel Bolognese

(AGI) - Bologna, 3 giu. - Ha minacciato con una piccozza unprete perche' 'colpevole' di aver dato un euro di elemosina adun mendicante che si trovava di fronte alla chiesa delPiratello, a Dozza, comune nel Bolognese: e' l'accusa neiconfronti di un 48enne, italiano senza fissa dimora, denunciatodai carabinieri per minaccia aggravata ai danni di un parroco."Se lo fai un'altra volta ti ammazzo": cosi' l'uomo, secondo laricostruzione dei militari dell'Arma, si sarebbe rivolto, ierimattina, al sacerdote che nel frattempo si era rifugiato inchiesa per chiedere aiuto. Il 48enne, gravato da precedenti di

(AGI) - Bologna, 3 giu. - Ha minacciato con una piccozza unprete perche' 'colpevole' di aver dato un euro di elemosina adun mendicante che si trovava di fronte alla chiesa delPiratello, a Dozza, comune nel Bolognese: e' l'accusa neiconfronti di un 48enne, italiano senza fissa dimora, denunciatodai carabinieri per minaccia aggravata ai danni di un parroco."Se lo fai un'altra volta ti ammazzo": cosi' l'uomo, secondo laricostruzione dei militari dell'Arma, si sarebbe rivolto, ierimattina, al sacerdote che nel frattempo si era rifugiato inchiesa per chiedere aiuto. Il 48enne, gravato da precedenti dipolizia per reati contro la persona e il patrimonio, in passatoera stato sottoposto a misure di sicurezza e detentive pressostrutture psichiatriche. (AGI)Bo1/Ari