Lettere esplosive intercettate a Bologna, ipotesi attentato

(AGI)- Bologna, 29 mag. - Sarebbe una pubblicazione diffusa sulweb il 26 maggio scorso da alcuni siti anarchici con un elencodi imprese che hanno collaborato a vario titolo con lestrutture Cie di Bari, Caltanisetta, Trapani, Torino, il puntodi collegamento con le due lettere contenenti ognuna 30 grammidi polvere da sparo, intercettate ieri al Centro dimeccanizzazione postale di Bologna e dirette a due impresepiemontesi che si occupano di costruzioni e manutenzione:missive - con all'interno anche un rudimentale congegno con unanello, dei fili elettrici e una batteria - che, qualora aperteo manipolate,

(AGI)- Bologna, 29 mag. - Sarebbe una pubblicazione diffusa sulweb il 26 maggio scorso da alcuni siti anarchici con un elencodi imprese che hanno collaborato a vario titolo con lestrutture Cie di Bari, Caltanisetta, Trapani, Torino, il puntodi collegamento con le due lettere contenenti ognuna 30 grammidi polvere da sparo, intercettate ieri al Centro dimeccanizzazione postale di Bologna e dirette a due impresepiemontesi che si occupano di costruzioni e manutenzione:missive - con all'interno anche un rudimentale congegno con unanello, dei fili elettrici e una batteria - che, qualora aperteo manipolate, avrebbero potuto causare una fiammatasignificativa. Sul fatto, la procura di Bologna ipotizza,contro ignoti, il reato di attentato terroristico e lesionicolpose gravissime. "Le buste - ha commentato il procuratoreaggiunto di Bologna, Valter Giovannini - avrebbero colpito idipendenti delle imprese addetti all'apertura dellacorrispondenza, oppure potevano incendiarsi accidentalmentenelle mani di chi recapitava le lettere". Sono in corsoaccertamenti per escludere eventuali altre lettere incircolazione. (AGI)Ari