Inps: Quattrone (E.Romagna), lenta ma inesorabile agonia uffici

(AGI) - Bologna, 15 giu. - "Una lenta ma inesorabile agonia di uffici dove si pe...

(AGI) - Bologna, 15 giu. - "Una lenta ma inesorabile agonia di uffici dove si perdono professionalita' importantissiome basate su anni anni di esperienaq e formazione e non le si rimpiazza": cosi' Giliano Quattrone, direttore regionale Insp Emilia Romagna, nel bilancio sociale regionale del 2015 sottolinendo che nell'anno 'l'emorragia ' di persone ha portato alla perdita di 102 unita', pari al 5,4% della forza lavoro, mentre l'eta' media si e' alzata (il 72,7% ha piu'0 di 50 anni, il 14% piu' di 60). "Non credo di esagerare - ha concluso Quattrone - se affermo che il blocco del turn- over rappresenta il principale attracco al sistema della previdenza pubblica. Se si vuole smantellare il sistema previdenziale pubblico in effetti - ha concluso - basta lasciare le cose cosi' come stanno". (AGI)
Ari